A Ferrara si cerca la tomba del fondatore dei Templari sotto l’ex chiesa di San Giacomo

BOLOGNA – Nel sottosuolo dell’ex chiesa ferrarese di San Giacomo sono state rilevate “tracce di possibili sepolture storiche, e non è da escludere che una di queste possa essere ricondotta alla tomba del fondatore dei Templari, frà Ugone Dei Pagani, risalente al 12esimo secolo”. Lo annuncia il Comune, spiegando che “ad approfondire i risultati delle rilevazioni, realizzate tra settembre e dicembre, sarà l’Università di Salisburgo”.

I rilievi, ricorda l’amministrazione, sono stati fatti “in due diverse tranche da Esplora, spin off dell’Università di Trieste, con un particolare strumento, definito Georadar 3D, tra i pochi in uso in Italia, che consente di acquisire immagini tridimensionali fino a circa tre metri di profondità, dando all’operatore una mappatura completa del terreno sottostante”.

Questo sistema di indagine geofisica “emette nel sottosuolo impulsi elettromagnetici a 400 megahertz, e le antenne del dispositivo ricevono poi l’eco della presenza di materiali differenti dalla composizione del terreno, registrando le profondità e componendo una ricostruzione delle geometrie”. Si tratta, in sostanza, di “una prima prova, non invasiva, per acquisire una mappatura del sottosuolo”, sulla quale sono in corso gli approfondimenti dell’Ateneo austriaco, che saranno presentati al pubblico una volta portati a termine.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo A Ferrara si cerca la tomba del fondatore dei Templari sotto l’ex chiesa di San Giacomo proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Notizie correlate

Potrebbero interessarti

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

La stanchezza emotiva provocata dal Covid-19

di ANTONIO SCAMARDELLA* Il mondo è in costante cambiamento, lo è anche e in particolare adesso. La pandemia in corso, però, sta cambiando il nostro...

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

La stanchezza emotiva provocata dal Covid-19

di ANTONIO SCAMARDELLA* Il mondo è in costante cambiamento, lo è anche e in particolare adesso. La pandemia in corso, però, sta cambiando il nostro...

Potrebbero interessarti

- Advertisement -