domenica, 9 Giugno , 24

Benny Gantz lascia il governo Netanyahu: ci impedisce una vera vittoria

AttualitàBenny Gantz lascia il governo Netanyahu: ci impedisce una vera vittoria

Lo faccio con il cuore pesante Roma, 9 giu. (askanews) – Il presidente del partito di Unità Nazionale, Benny Gantz, si è dimesso. Gantz, che è stato fino ad oggi, uno dei tre membri del gabinetto di guerra di Netanyahu, esce di fatto dal governo. Lo ha annunciato lui stesso in una conferenza stampa questa sera. “Netanyahu ci impedisce di progredire verso una vera vittoria”, ha affermato, “per questo motivo oggi lasciamo il governo di emergenza, con il cuore pesante, ma con tutto il cuore”. Lo riporta Haaretz Le dimissioni dell’esponente politico israeliano erano attese già ieri, ma la conferenza stampa è stata rinviata in seguito all’operazione dell’Idf nella striscia di Gaza che ha portato al salvataggio di 4 ostaggi.
Benny Gantz ha invitato Benjamin Netanyahu a fissare una data per le elezioni. Gantz, presidente del Partito di Unità nazionale che si è dimesso dal governo annunciandolo in una conferenza stampa ha aggiunto: “non lasciare che la nostra nazione si distrugga”. “Ministro della difesa, lei è un leader coraggioso e determinato, e soprattutto un patriota. In questa squadra, leadership e coraggio significano non solo dire ciò che è giusto, ma fare ciò che è giusto”, ha detto secondo quanto riportato da Haaretz.

.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles