martedì, 2 Luglio , 24

Meloni: “Costruire Europa dove convenga investire. Italia? Cresce più di altri in Ue”

(Adnkronos) - "Il nostro obiettivo è costruire un’Europa...

Lavoro, a maggio -17mila occupati: calo dopo 3 mesi crescita

(Adnkronos) - Dopo tre mesi di crescita, a...

Sicurezza, maggiore protezione anche fuori casa grazie a Verisure

(Adnkronos) - La sicurezza per gli italiani si...

Calcio, Malagò: Disfatta con Svizzera? Sembrava scherzi a parte

AttualitàCalcio, Malagò: Disfatta con Svizzera? Sembrava scherzi a parte

Le parole del presidente del Coni al Corriere della Sera
Roma, 2 lug. (askanews) – “Davanti alla disfatta con la Svizzera ho pensato di essere in una puntata di ‘Scherzi a parte'”. Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, in una intervista al Corriere della Sera. “Mi è capitato di assistere a sconfitte, ovvio – ha detto -. In sport individuali può succedere che il tennista o il nuotatore di turno, proprio nel giorno della gara, a causa di un problema fisico o mentale, abbia una pessima prestazione. Ma in uno sport di squadra, con la possibilità di effettuare cinque sostituzioni su undici, la scena mi è sembrata inverosimile: i giocatori in campo hanno trasmesso la sensazione di frustrazione e umiliazione. Sembrava che neanche se ne accorgessero, perché in genere se sei in difficoltà magari ti fai prendere dalla foga agonistica, invece erano proprio amorfi non hanno mai dato l’impressione di metterci anima e cuore”. Quindi Malagò ha aggiunto: “Solo in questo sport esiste una legge non scritta, che poi è il prezzo da pagare quando una disciplina e’ cosi’ popolare. In caso di disfatta, la responsabilità non è solo di chi va in campo ma anche dei dirigenti”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles