35 views 2 mins 0 Comment

Calligaris, Alexander Zschokke è il nuovo presidente e Ad

- 16/01/2023

Subentra a Stefano Rosa Uliana. De Marchi assume la carica di Dg

Milano, 16 gen. (askanews) – Calligaris Group – fra i leader globali nel settore dell’arredamento attraverso i brand iconici Calligaris, Fatboy, Connubia, Ditre e Luceplan – prosegue il proprio percorso di crescita, rafforzando l’organizzazione con la nomina di Alexander Zschokke a presidente esecutivo ed amministratore delegato di gruppo, succedendo a Stefano Rosa Uliana.

Michele De Marchi, già amministratore delegato di Ditre e Chief commercial officer del Gruppo, assume la carica di managing director dei brand Calligaris e Connubia. Alessandro Calligaris, informa una nota, rimane parte del consiglio di amministrazione nel ruolo di presidente onorario.

Questo rafforzamento organizzativo rappresenta “un ulteriore passo in avanti per il Gruppo, dopo i risultati significativi realizzati a seguito dell’acquisizione da parte del fondo Alpha nel 2018”. Negli ultimi 4 anni, sottolinea la nota, la dimensione del Gruppo è raddoppiata fino a raggiungere i 250 milioni di fatturato grazie ad una significativa crescita organica e alle acquisizioni di Luceplan nel 2019 e Fatboy nel 2021. Il Gruppo “ha oggi un’impronta pienamente internazionale, con una quota export pari al 75% e una distribuzione in oltre 100 Paesi”.

Grazie al contributo di Alexander Zschokke, con cui Alpha collabora da tempo, Calligaris Group “mira a consolidare ulteriormente la propria leadership nel settore dell’arredamento, rafforzando il percorso di crescita dei propri brand e valutando possibili ulteriori acquisizioni strategiche”. Alexander Zschokke mette al servizio del Gruppo la sua esperienza manageriale, in particolare nel mondo dell’arredamento, del design e del lusso.

Nel corso della sua carriera, Zschokke è stato Chairman di Vitra, amministratore delegato di Franke e Sonova, non executive director di Duravit e Vice President in Salvatore Ferragamo e Bally. Attualmente ricopre le cariche di Chairman di Bauwerk e Savio Macchine Tessili, e non executive director di Meier Tobler.

continua a leggere sul sito di riferimento