1603 views 2 mins 0 Comment

Campania, ora è ufficiale, ecco le attività che ripartiranno il 27 Aprile

- 22/04/2020

Era nell’aria da qualche ora, tutti gli elementi portavano a questa soluzione già da qualche giorno. Il governatore De Luca, ha accettato e dato l’ok per poter ripartire con le consegne a domicilio per il cibo d’asporto, come pizzerie e paninoteche.

La decisione, dopo la riunione della task force della Regione Campania sul Covid-19.

In più, dal 27 aprile, riapriranno anche le cartolibrerie e le librerie che in Campania erano ancora chiuse nonostante il via libera del governo centrale con l’ultimo DPCM.

L’impegno, in particolare per i ristoratori, sarà quello di sanificare tutti i locali e far si che si rispettino una serie di regole per garantire la sicurezza del cliente finale.

LA COMUNICAZIONE DEL PRESIDENTE DE LUCA

Ho appena firmato l’Ordinanza n.37 del 22 aprile 2020 che contiene ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, e disciplina le aperture dal 27 aprile prossimo di esercizi di ristorazione, cartolerie, librerie.

Si tratta di un primo passo e di un primo segno di rilancio delle attività economiche secondo una linea di responsabilità e di prudenza, che richiede da parte di tutti il rispetto rigoroso delle regole di tutela della propria e dell’altrui incolumità. Il provvedimento è articolato in maniera da diluire la mobilità nel corso della giornata ed evitare assembramenti. Sarà fondamentale rispettare tutti i dispositivi di sicurezza, pena sanzioni severe a carico degli inadempienti.

Occorrerà utilizzare i prossimi giorni per sviluppare tutte le operazioni di sanificazione e igienizzazione dei locali, in qualche caso chiusi da molte settimane, per sottoporsi a visite mediche e per preparare tutte le certificazioni necessarie dal punto di vista sanitario.
Scarica l’ordinanza
LE REGOLE