Capua, inizia l’avventura della coalizione di Fernando Brogna

“La nostra proposta per dare discontinuità alla mancata gestione amministrativa del centro sinistra”

Depositate la cinque liste che supportano la candidatura di Fernando Brogna alla carica di sindaco di Capua. Appuntamento con le urne domenica 12 giugno. Ci saranno trenta giorni intensi di campagna elettorale per illustrare le tappe di un programma a cui la squadra di Brogna ha lavorato alacremente.

“Ci presentiamo al giudizio degli elettori con entusiasmo, grinta e tanta passione. C’è necessità di una visione etica e culturale che, nella tradizione, innovi e sappia guardare avanti. Per questo abbiamo riunito energie e proposte di donne e uomini liberi di buona volontà,  per determinare, insieme, una grande svolta nel futuro di Capua e di S. Angelo in Formis.

Sappiamo che per ‘fare Capua’ c’è la necessità di rimboccarsi le maniche e lavorare con dedizione e sacrificio alla valorizzazione delle tante possibilità che questo territorio meraviglioso ed antichissimo ci offre.

Tutti noi abbiamo deciso di mettere al servizio della comunità le nostre esperienze e professionalità, la condivisione dei principi fondanti della società, il senso civico di appartenenza ad una comunità”. Lo ha dichiarato Fernando Brogna.

“La voglia di lavorare insieme, anche se con esperienze, sensibilità, formazione culturale, provenienze diverse, è stato il presupposto per proporre il nostro progetto con contenuti in grado di sostenere e promuovere una discontinuità all’inconsistente politica e alla mancata gestione amministrativa della nostra città da parte del centro sinistra.

Per Capua, la nostra squadra vuole impegnarsi, soffrire e lottare! Ci rendiamo conto che sarà un impegno arduo e complesso ma al tempo stesso altamente galvanizzante perché finalizzato a migliorare la città che amiamo, dove quasi tutti noi siamo nati e cresciuti, dove viviamo con le nostre famiglie, dove abbiamo le nostre radici e dove sono stati alimentati ogni giorno i nostri sogni” – conclude Brogna.

Notizie correlate

Potrebbero interessarti

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

La stanchezza emotiva provocata dal Covid-19

di ANTONIO SCAMARDELLA* Il mondo è in costante cambiamento, lo è anche e in particolare adesso. La pandemia in corso, però, sta cambiando il nostro...

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

La stanchezza emotiva provocata dal Covid-19

di ANTONIO SCAMARDELLA* Il mondo è in costante cambiamento, lo è anche e in particolare adesso. La pandemia in corso, però, sta cambiando il nostro...

Potrebbero interessarti

- Advertisement -