giovedì, 4 Luglio , 24

Sanità, Schillaci su carenza infermieri: “Puntare su specializzazioni universitarie”

(Adnkronos) - "Il ministero della Salute riconosce pienamente...

Aviaria, virus attivo per ore su attrezzi da mungitura: “Rischio contagio”

(Adnkronos) - I lavoratori degli allevamenti di bovini...

Sanità, infermieri: “Contro carenza non basta reclutamento dall’estero”

(Adnkronos) - "La carenza di infermieri è tema...

Carenza infermieri, Iannantuoni (Crui): “Cambiare sentiment su professione”

(Adnkronos) - "Bisogna cambiare il sentiment su professione...

Chiara Ferragni pagherà la multa dell’Antitrust per il caso Pandoro: ecco il motivo della marcia indietro

MondoChiara Ferragni pagherà la multa dell’Antitrust per il caso Pandoro: ecco il motivo della marcia indietro

ROMA – Chiara Ferragni avrebbe rinunciato al ricorso contro l’Antitrust per il caso del pandoro Balocco. L’imprenditrice digitale e i suoi avvocati, infatti, avrebbero deciso di pagare la multa da un milione di euro inflitta alle società a lei riconducibili. A rivelarlo è Il Messaggero. La prima udienza di merito al Tribunale amministrativo era stata fissata per il 17 luglio. La rinuncia al ricorso sarebbe stata inviata oggi.

LEGGI ANCHE: Caso Pandoro, Chiara Ferragni e Alessandra Balocco indagate anche dalla Procura di Cuneo

LA MULTA DI UN MILIONE DI EURO

La multa è arrivata subito dopo lo scoppio dello scandalo. Oltre 1 milione di euro per le società riconducibili a Chiara Ferragni e 420 mila euro per Balocco. Queste le sanzioni emesse in riferimento al pandoro griffato lanciato nel 2022. L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha contestato nello specifico alle società Fenice S.r.l. e TBS Crew S.r.l., che gestiscono i marchi e i diritti relativi alla personalità e all’identità personale di Chiara Ferragni, e a Balocco S.p.A di aver attuato una pratica commerciale scorretta. Poco dopo la 37enne ha chiesto di annullare il provvedimento, senza trovare un riscontro.

LEGGI ANCHE: Affaire pandoro, Ferragni fa mea culpa: “Ho sbagliato. Darò un milione di euro al Regina Margherita”

“MARCIA INDIETRO CHE GRAZIERÀ FERRAGNI PER IL CASO DELLE UOVA DI PASQUA”

“La marcia indietro di Chiara- scrive Il Messaggero- rientra in un’intesa informale con l’Antitrust che la grazierà sull’altro caso aperto, quello delle uova di Pasqua. Ad aprile l’Agcom ha aperto una nuova istruttoria nei confronti dell’influencer e dell’azienda Dolci Preziosi per la vendita di uova di Pasqua con ‘un’ipotesi similare a quella del caso del pandoro Balocco’. Secondo quanto riferiscono al Messaggero fonti vicine all’influencer, non arriverà nessuna sanzione. Il procedimento si chiuderà con l’assunzione di impegni da parte delle società di Ferragni”.

L’articolo Chiara Ferragni pagherà la multa dell’Antitrust per il caso Pandoro: ecco il motivo della marcia indietro proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles