Covid, la ‘road map’ della Commissione Ue: dal ‘pass vaccinale’ alle riaperture

ROMA – Alla vigilia della riunione dei leader europei del 25 marzo, la Commissione europea invita gli Stati membri a prepararsi a un approccio coordinato in vista di una revoca graduale delle restrizioni per la Covid-19 quando la situazione epidemiologica lo consentirà.

In una comunicazione adottata oggi, si riferisce in una nota diffusa a Bruxelles, “viene tracciata la via da seguire per una politica equilibrata e un approccio comune a livello di Ue, con indicazione di ciò che occorre fare per anticipare il momento in cui potremo recuperare il nostro stile di vita europeo, in sicurezza e in modo duraturo, tenendo sotto controllo il virus”.

Nella nota si legge: “Se da un lato la situazione epidemiologica richiede un controllo continuo fino al raggiungimento di una copertura vaccinale sufficiente, dall’altro è necessario creare le condizioni in tutto il mercato unico per consentire una riapertura sicura e duratura, che consenta ai cittadini di tornare a godere pienamente dei loro diritti e di riprendere l’attività economica e sociale. Tra le misure del caso rientrano il ‘certificato verde digitale’ relativo alla vaccinazione, ai test e alla guarigione, il ricorso a un quadro comune per le misure di risposta, orientamenti su ulteriori strategie diagnostiche, quali il monitoraggio delle acque reflue per il tracciamento delle varianti, investimenti nella diagnostica e nelle cure. Nella comunicazione è inoltre indicata una serie di provvedimenti finalizzati a rafforzare la resilienza globale attraverso il Covax e il meccanismo dell’Ue di condivisione dei vaccini”.

Margaritis Schinas, vicepresidente e commissario per la Promozione dello stile di vita europeo, ha dichiarato: “Questo percorso comune deve essere tracciato in modo da risultare sicuro, duraturo e vantaggioso per tutti gli europei. Quando si parla di eliminare le restrizioni non dobbiamo dimenticare quello che è successo nel 2020, con una successione di aperture e chiusure che ha provocato danni e causato costi, e che questa volta deve essere evitata. La comunicazione odierna si riferisce a un pacchetto equilibrato di misure in parte già applicate e in parte nuove. Attendiamo l’approvazione degli Stati membri in occasione del prossimo Consiglio europeo. Giorno dopo giorno ci stiamo avvicinando ai nostri obiettivi per quello che riguarda le vaccinazioni e alla ripresa del nostro stile di vita europeo”.

Stella Kyriakides, commissaria per la Salute e la sicurezza alimentare, ha dichiarato: “La nostra proposta odierna riguarda un approccio comune a livello di Ue che ci permetterà di compiere ulteriori passi verso il nostro obiettivo di riaprire l’Ue in modo sicuro, duraturo e prevedibile. La situazione epidemiologica in Europa è ancora molto difficile e la fiducia nelle decisioni che vengono prese è fondamentale. Solo attraverso un approccio comune potremo tornare alla piena libertà di circolazione nell’Ue in condizioni di sicurezza, sulla base di misure trasparenti e della piena fiducia reciproca”.

La Commissione ha adottato oggi una proposta legislativa che istituisce un quadro comune per un certificato verde digitale relativo alla vaccinazione, ai test e alla guarigione. Si tratta di un approccio a livello di Ue per il rilascio, la verifica e l’accettazione di certificati per agevolare la libera circolazione all’interno dell’Ue basato sul rispetto rigoroso del principio della non discriminazione e dei diritti fondamentali dei cittadini dell’Unione europea. Sarà definito un quadro tecnico a livello di Ue, da applicarsi entro la metà di giugno, che garantirà la sicurezza, l’interoperabilità e il pieno rispetto della normativa a tutela dei dati personali. Sarà inoltre possibile estenderlo ai certificati compatibili rilasciati in Paesi terzi.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Covid, la ‘road map’ della Commissione Ue: dal ‘pass vaccinale’ alle riaperture proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Notizie correlate

Potrebbero interessarti

Nonno (Fdi): “Primo intervento per riqualificare il Parco Urbano dei Camaldoli”

“Con questo primo intervento è iniziata una nuova fase per il Parco Urbano dei Camaldoli, a pochi mesi dal suo insediamento il presidente del...

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

Nonno (Fdi): “Primo intervento per riqualificare il Parco Urbano dei Camaldoli”

“Con questo primo intervento è iniziata una nuova fase per il Parco Urbano dei Camaldoli, a pochi mesi dal suo insediamento il presidente del...

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

Potrebbero interessarti

- Advertisement -