Draghi statista dell’anno. Kissinger: “Il tuo ritiro mai definitivo”, e il premier ride

ROMA – La “lunga leadership poliedrica nella finanza e nel pubblico servizio, di cui hanno beneficiato l’Italia e l’Unione europea e che ha aiutato la cooperazione internazionale”: questa la motivazione del premio World Statesman Award consegnato al presidente del Consiglio Mario Draghi a New York.Il riconoscimento è stato assegnato dall’Appeal of Conscience Foundation, una fondazione interreligiosa impegnata nella promozione della libertà di culto.

La cerimonia di consegna si è tenuta ieri sera nelle sale del Pierre Hotel di Manhattan, a New York, con la partecipazione di 450 persone tra imprenditori ed esponenti della società civile. Nel suo intervento Draghi ha parlato del contesto internazionale, segnato da “una nuova era di polarizzazione” e dalla “questione di come confrontiamo le autocrazie”.

Toccati i nodi dell’Ucraina e dei rapporti con la Russia. “La soluzione è in una combinazione di franchezza, coerenza e impegno” ha detto Draghi. “Dobbiamo essere chiari sui valori fondanti delle nostre società; mi riferisco alla democrazia e al rispetto della legge, alla difesa dei diritti umani, all’impegno per la solidarietà globale”.

A lodare il premier italiano anche il 99enne ex segretario di stato americano Henry Kissinger: “Ho avuto un enorme rispetto per Mr. Draghi in tutti questi anni. Ha avuto un incredibile capacità di analisi intellettuale”. C’è anche spazio per un siparietto simpatico quando Kissinger aggiunge che nonostante Draghi si sia dimesso, il suo ritiro non sarà “mai definitivo”. Mentre Draghi sorride.

5/nMa nel discorso di #Kissinger c’è spazio anche per un siparietto niente male. L’americano sostiene che nonostante #Draghi si sia dimesso, il suo ritiro non sarà “mai definitivo”. Notare la faccia di Draghi. Risate dalla platea. E moto di speranza in chi tifa Italia. pic.twitter.com/O4Yb4SWaHG— Dario D’Angelo (@dariodangelo91) September 20, 2022

]]

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Draghi statista dell’anno. Kissinger: “Il tuo ritiro mai definitivo”, e il premier ride proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Notizie correlate

Potrebbero interessarti

Nonno (Fdi): “Primo intervento per riqualificare il Parco Urbano dei Camaldoli”

“Con questo primo intervento è iniziata una nuova fase per il Parco Urbano dei Camaldoli, a pochi mesi dal suo insediamento il presidente del...

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

Nonno (Fdi): “Primo intervento per riqualificare il Parco Urbano dei Camaldoli”

“Con questo primo intervento è iniziata una nuova fase per il Parco Urbano dei Camaldoli, a pochi mesi dal suo insediamento il presidente del...

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

Potrebbero interessarti

- Advertisement -