30 views 25 secs 0 Comment

Energia, Meloni: fermare speculazione con misure a livello Ue

- 26/10/2022

“Continueremo ad incalzare l’Europa”
Roma, 26 ott. (askanews) – Per contrastare l’aumento dei costi dell’energia bisogna condurre un’ azione di “contrasto alla speculazione, perché prima di cercare nuove risorse da scaricare sui nostri figli e regararle agli speculatori, credo che la priorità sia fermare gli speculatori”. Lo ha ribadito la presidente del Consiglio Giorgia Meloni, nella replica al dibattito del Senato. “Abbiamo sostenuto il lavoro a livello europeo del precedente governo perché lì si producono le risposte più efficaci. Anche a livello nazionale, poi si possono fare cose. Ieri il ministro Pichetto ha partecipato al Consiglio, qualche passo si è fatto ancora, si ragiona su un price cap dinamico e continueremo ad incalzare l’Europa a dare risposte comuni. Price cap da un lato dall’altro separazione del costo del gas dalle altre fonti. Se Ue non darà risposte lavoreremo a un disaccoppiamento crescente con un tetto massimo alle rinnovabili. Bisogna lavorare in sinergia ma siamo pronti a fare quello che va fatto”, ha concluso sul punto. continua a leggere sul sito di riferimento