29 views 17 secs 0 Comment

Eurogruppo, verso rinnovo presidenza Donohoe: è l’unico candidato

- 24/11/2022

Elezione si terrà il 5 dicembre

Roma, 24 nov. (askanews) – Allo scadere del termine, oggi, per formalizzare le candidature alla presidenza dell’Eurogruppo, l’attuale occupante della carica, l’irlandese Paschal Donohoe è l’unico in campo. Lo riferisce un comunicato del Consiglio europeo, ricordando che l’elezione del presidente dell’eurogruppo verrà decisa alla riunione del 5 dicembre e che sarà sufficiente una maggioranza semplice, cioè 10 voti dei 19 ministri partecipanti sulla base dei regolamenti utilizzati.

Il mandato del nuovo presidente dell’Eurogruppo inizierà il 13 gennaio 2023 e avrà una durata di due anni e mezzo.

L’eurogruppo è un organismo informale dove si incontrano i ministri delle Finanze dell’area euro per discutere di questioni di interesse comune, correlate alla valuta unica e per coordinare le politiche di bilancio. Ha iniziato a riunirsi nel giugno del 1998, il primo presidente è stato il lussemburghese Jean-Claude Juncker, gli è succeduto l’olandese Jeroen Dijsselbloem, poi il portoghese Mario Centeno e ora Donohoe.

continua a leggere sul sito di riferimento