martedì, 26 Settembre , 23

Conad rilancia Verso natura: la private label attenta alla sostenibilità

Una linea di 270 referenze e un fatturato a...

Sostenibilità, a Ecomondo 2023 focus sul nuovo Green Deal Europeo

L’appuntamento curato da Angi alla Digital Green Week Milano, 26...

Vino, Asolo Prosecco incontra le eccellenze casearie a “Caseus”

Il 30 settembre e 1 ottobre a Villa Contarini...

Fedriga: Trieste capitale mondiale scienza con Bsbf 2024

Evento incentrato su innovazione tecnologica e orientato al business Roma,...

Filmmaster realizza un film per Education Above All

AttualitàFilmmaster realizza un film per Education Above All

“Foto di classe” presentato all’Onu a New York

Roma, 14 set. (askanews) – In occasione della Giornata Mondiale di Protezione dell’Istruzione dagli Attacchi, Education Above All presenta “Foto di Classe”, film ideato e realizzato da Filmmaster. Above All è stata fondata dalla first lady dello Stato del Qatar, Moza bint Nasser. Il film è stato proiettato a New York nella sede delle Nazioni Unite il 13 settembre, in occasione della concomitante Giornata Internazionale per la Tutela dell’Educazione dagli Attacchi. La Giornata è stata istituita con una decisione unanime dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, invitando l’UNESCO e l’UNICEF a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla difficile situazione di milioni di bambini che vivono in Paesi in cui l’educazione scolastica è vulnerabile.

La risoluzione che proclama la Giornata di Protezione dell’Istruzione dagli Attacchi è stata presentata dallo Stato del Qatar e co-sponsorizzata da 62 Paesi.

Il film, ideato e prodotto, da Filmmaster, azienda italiana leader mondiale del settore creativo, ha come tema centrale il punto di vista di coloro che subiscono le conseguenze dei danni al sistema educativo nei Paesi in difficoltà, ai fini del raggiungimento dell’obiettivo della scolarizzazione per dare a tutti una chance di crescita umana.

“La ‘foto di classe’ – dichiara Emanuele Tulli, CEO di Filmmaster – è una scelta meditata, si tratta di un’immagine evocativa in cui tutti, anche i più importanti leader mondiali possono riconoscersi”. “Ci immergiamo nella realtà attraverso gli occhi dei bambini che guardano ciò che li circonda, portandoci nel loro mondo, facendoci comprendere una esigenza imprescindibile per le loro futuro: andare a scuola. Nel finale la foto di classe non è diversa da quella di chiunque al mondo, spronandoci a riflettere con un frame su ciò che noi tutti possiamo fare per cambiare le cose”.

Nella serata del 13 settembre il film è stato presentato per la prima volta davanti ai più grandi leader mondiali e riprodotto da tutti i partner di Education Above All nel mondo. Tutti sono stati stimolati dalle storie di tre bambini che richiamano a conflitti in Africa, Medio Oriente, Est Europa. L’inedita visione soggettiva, infatti, ci coinvolge emotivamente per far comprendere come la scuola possa rappresentare un’occasione di crescita, salvezza, sviluppo.

L’educazione è un diritto umano; eppure, secondo i dati Education Above All negli ultimi cinque anni 25.000 studenti e insegnanti in 93 paesi hanno subito attacchi. Vengono colpite scuole e istituti di educazione, si uccidono bambini e educatori, vengono rapite bambine e donne per essere poi sfruttate sessualmente, vengono uccisi e rapiti bambini poi coinvolti militarmente contro la loro volontà. Le scuole sono occupate per motivi politici, ideologici, religiosi e militari. La fragilità dei bambini coinvolti in queste esperienze li cambia per sempre e contribuisce al mancato sviluppo di tutto il mondo e l’obiettivo di Education Above All è impedirlo.

Education Above All è un’organizzazione globale con diversi programmi di promozione e sostegno concreto all’educazione scolastica, in particolare nei territori colpiti da guerre, disastri, povertà.

Il film di Filmmaster per Education Above All è stato un contenuto centrale dell’evento del 13 settembre alle Nazioni Unite dedicato al tema della scolarizzazione nei Paesi in difficoltà, inserendosi in una campagna globale che rappresenta un’opportunità unica per mobilitare gli attori mondiali affinché si impegnino nell’agenda della protezione dell’istruzione e mantengano la promessa di garantire a tutti una educazione sicura, di qualità e equa anche nei luoghi più esposti.

Credits:

Creative Director: Alessandro De Angelis

Director: Nic bello

Executive Producer: Fabrizio Razza

Producer: Pierre Salloum e Elena Marabelli

Head of Production: Stefano Riva

Director of Photografy: Carlo Rinaldi

Content Strategist – Benedetta Tiana

Art Director: Chadi Boro

Wardrobe Stylist: Geoges Skayem

Editor: Alice Baragetti

Photographer KV: Nour Tarabay

Post Production: Gosh Post

Lebanon Production Company: Thirdeyefx

Thirdeyefx Executive Produce – E.P. Dory Aoun

Thirdeyefx – Producer Elsy Haddad

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles