Giovani, l’esperto: “Con stop sport rischio danni psicomotori”

ROMA – “Lo stop alle attività sportive sta provocando danni di ritardo psicomotorio, coordinativo, motorio e di socializzazione, soprattutto nei giovani”. A dirlo è Aldo Glauso, psicologo e psicoterapeuta e membro della commissione medico-scientifica della Lega nazionale dilettanti (LND) e professionisti di serie B (LNPB) della Figc (Federazione Italiana Giuoco Calcio).

“Il governo precedente aveva deciso di tenere aperti i circoli sportivi almeno fino alla zona arancione per far svolgere attività motoria in forma individuale. Ora, però, con la zona rossa anche questa possibilità va completamente a decadere- spiega Grauso- con la diretta conseguenza che vengono inondati i parchi pubblici. Almeno i centri sportivi dovrebbero restare aperti, per consentire lo svolgimento delle attività in sicurezza”.

Un altro effetto dei divieti per piscine e palestre è l’aumento del gioco online, soprattutto tra i più giovani. “I ragazzi li considerano un vero sostituto delle attività sportive, sono ormai svariati i campionati E-sport che vengono pubblicizzati e frequentati dai giocatori online”, aggiunge Grauso. Anche in questo caso le conseguenze non sono banali, e potrebbero portare a un’ulteriore chiusura da parte degli adolescenti, che un domani potrebbero avere più difficoltà a tornare in campo.

“Esclusione dalla socialità, introversione e gioco unidirezionale saranno le conseguenze di questo fenomeno- continua lo psicoterapeuta dello sport- nei giochi online non c’è confronto, non c’è bidirezionalità. L’interazione avviene solo con dispositivi elettronici, e questo provoca un aumento di sintomi ansiosi, tic nervosi, esplosioni di collera, predisposizione di epilessia”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Giovani, l’esperto: “Con stop sport rischio danni psicomotori” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Notizie correlate

Potrebbero interessarti

Nonno (Fdi): “Primo intervento per riqualificare il Parco Urbano dei Camaldoli”

“Con questo primo intervento è iniziata una nuova fase per il Parco Urbano dei Camaldoli, a pochi mesi dal suo insediamento il presidente del...

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

Nonno (Fdi): “Primo intervento per riqualificare il Parco Urbano dei Camaldoli”

“Con questo primo intervento è iniziata una nuova fase per il Parco Urbano dei Camaldoli, a pochi mesi dal suo insediamento il presidente del...

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

Potrebbero interessarti

- Advertisement -