‘Il Boeing ucraino abbattuto da un missile iraniano’, c’è un video

Canada e Gb confermano la versione degli 007 Usa. Per l'Iran è una messinscena.

Il premier canadese Justin Trudeau ha detto che “secondo numerose fonti di intelligence” l’Iran ha abbattuto con un missile l’aereo ucraino, caduto mercoledì a Teheran. “Le prove raccolte indicano che l’aereo ucraino precipitato a Teheran potrebbe essere stato colpito non intenzionalmente”, ha aggiunto. Tra le 176 vittime, 63 erano canadesi. Anche il premier britannico, Boris Johnson, ha confermato che il Boeing ucraino è stato abbattuto da un missile iraniano, secondo le informazioni in suo possesso. E la presidenza dell’Ucraina vuole le “prove”.

Da parte sua, l’Iran ha chiesto al Canada di fornire le sue informazioni sull’aereo, riferisce un comunicato ufficiale e parla anche di “una sospetta messinscena”. Il ministero degli Esteri iraniano ha invitato la Boeing, il costruttore dell’aereo ucraino precipitato, a “partecipare” all’inchiesta sull’accaduto.Il National Transportation Safety Board americano partecipera’ all’indagine sul Boeing dell’Ukrainian Airlines che si e’ schiantato in Iran.

Dopo Newsweek, anche la Cbs accredita la tesi dell’abbattimento del Boeing. In particolare, secondo le fonti citate dall’emittente Usa, l’intelligence americana avrebbe intercettato segnali di due missili lanciati dagli iraniani, probabilmente degli SA-15, seguiti poco dopo da un’esplosione.

L’ipotesi è che l’aereo sia stato colpito involontariamente.

Il team di esperti ucraini che indaga sul disastro ha incontrato a Teheran le autorità dell’aviazione civile iraniana, che continuano a ritenere che il velivolo sia precipitato a seguito di un problema tecnico. La Repubblica islamica ha invitato a partecipare all’inchiesta anche il Canada e la Svezia, che nella tragedia hanno avuto rispettivamente 63 e 10 morti.

“L’aereo, che all’inizio si dirigeva verso est per lasciare la zona dell’aeroporto, ha girato a destra a causa di un problema e stava tornando all’aeroporto nel momento dell’incidente”, aveva reso noto sul suo sito l’Organizzazione per l’aviazione civile iraniana.

Le agenzie di intelligence occidentali mercoledì in serata avevano scartato l’ipotesi che il Boeing 777 ucraino fosse stato colpito da un missile. Ma per tutta la giornata sull’incidente era stato giallo, spingendo molte compagnie a cambiare rotta ai propri voli, evitando uno spazio aereo considerato ad alto rischio per i venti di guerra. Ad alimentare i sospetti anche l’annuncio delle autorità della Repubblica islamica di non voler consegnare alla Boeing né agli Usa le due scatole nere recuperate tra i detriti, a una decina di chilometri dallo scalo.

continua a leggere sul sito di riferimento

Notizie correlate

Potrebbero interessarti

Mamma-pusher con reddito di cittadinanza nel Salernitano

Lasciava la cocaina sul tavolo con la figlia di due anni in casa continua a leggere sul sito di riferimento

Iren: rileva ramo d’azienda in Irpinia da Sidigas

Coinvolte 55mila utenze quasi tutte in provincia di Avellino continua a leggere sul sito di riferimento

Presidio degli studenti a Napoli: “Pretendiamo fondi per l’edilizia”

"Il 70% degli alunni è insoddisfatto. Basta edifici che cadono a pezzi" continua a leggere sul sito di riferimento

Mamma-pusher con reddito di cittadinanza nel Salernitano

Lasciava la cocaina sul tavolo con la figlia di due anni in casa continua a leggere sul sito di riferimento

Iren: rileva ramo d’azienda in Irpinia da Sidigas

Coinvolte 55mila utenze quasi tutte in provincia di Avellino continua a leggere sul sito di riferimento

Presidio degli studenti a Napoli: “Pretendiamo fondi per l’edilizia”

"Il 70% degli alunni è insoddisfatto. Basta edifici che cadono a pezzi" continua a leggere sul sito di riferimento

Potrebbero interessarti

- Advertisement -