HomeMondoIn Ucraina scarcerato l’obiettore...

In Ucraina scarcerato l’obiettore Vitaly Alekseenko, che disse no alle armi

ROMA – La Corte Suprema ucraina ha annullato la condanna a un anno di reclusione dell’obiettore di coscienza Vitaly Alekseenko, dichiarando il precedente processo non valido e disponendo l’immediata scarcerazione dell’uomo. La Corte ha quindi ordinato un nuovo processo di primo grado. Lo riferisce l’ong Un Ponte Per, che ha seguito da vicino il caso nell’ambito della campagna ‘Proteggi gli obiettori, sostieni i costruttori di pace’, lanciata lo scorso novembre.

IL NO ALLA GUERRA PERCHÉ CONTRARIA ALLA SUA FEDE

Alekseenko, un cristiano evangelico di 46 anni, era detenuto dal 23 febbraio scorso nel carcere di Kolomyiska, nella regione sud-occidentale di Ivano-Frankivsk, con l’accusa di aver rifiutato la chiamata alle armi. L’uomo ha motivato tale scelta definendola contraria al suo credo religioso. Dallo scoppio della guerra con la Russia, in Ucraina è stata però imposta la leva obbligatoria per gli uomini tra i 18 e i 60 anni. Ieri a Kiev si è tenuto il processo d’appello, chiesto dai legali dell’uomo dopo la condanna ad un anno in primo grado.

Un Ponte Per dichiara: “Siamo felici per questo risultato che arriva al termine di un lavoro di solidarietà internazionale durato mesi e coordinato nel nostro paese dal Movimento Nonviolento. In questo tempo di ‘sonno della ragione’, l’esempio degli obiettori di coscienza russi, bielorussi e ucraini rappresenta una enorme speranza per l’umanità”. Secondo l’ong, la sentenza della Corte suprema sarebbe “un primo passo verso il riconoscimento in Ucraina del diritto di obiettare alla leva militare, alle armi e di ripudiare la guerra come strumento di risoluzione dei conflitti. Ora speriamo che il nuovo procedimento sia finalmente connotato dai principi del giusto processo, in cui poter sostenere le ragioni degli obiettori senza essere bollati come vigliacchi o traditori della patria”.

Leggi anche: VIDEO | Dagli obiettori russi l’appello: “L’UE dia l’asilo a chi dice ‘no’ alla guerra”

L’AVVOCATO: “LE PRESSIONI INTERNAZIONALI FUNZIONANO”

Nicola Canestrini, l’avvocato che ha ricevuto il mandato di partecipare a febbraio all’udienza processuale come osservatore per i diritti umani nell’ambito della Campagna di Obiezione alla guerra promossa dal Movimento Nonviolento, all’agenzia Dire ha dichiarato: “Questo risultato dimostra che la solidarietà internazionale ha funzionato. E’ stata importante per mantenere i riflettori accesi su questo caso”.

Alekseenko, nel corso delll’ultima udienza prima della lettura della sentenza, si è dichiarato davanti ai giudici “colpevole di aver infranto la legge ucraina, ma non sono colpevole secondo la legge di Dio. Voglio essere onesto con me stesso”. A riferire queste parole è stata Alexia Tsouni, presidente dell’Ufficio europeo per l’obiezione di coscienza (Ebco/Beoc), che lo scorso 14 aprile ha incontrato il detenuto in carcere. Al termine della visita la dirigente ha dichiarato: “È oltraggioso e contrario ai valori europei e agli standard dei diritti umani vedere Vitaly Alkeseenko dietro le sbarre. È chiaramente un prigioniero di coscienza e dovrebbe essere rilasciato immediatamente e senza condizioni, con la caduta di tutte le accuse”.

LA CAMPAGNA PER DARE ASILO AGLI OBIETTORI TOCCA LE 50MILA FIRME

Per sostenere i diritti dei disertori e degli obiettori di coscienza russi, ucraini e bielorussi, è stata lanciata la raccolta firme #ObjectWarCampaign (promossa da War Resisters’ International, Ebco-beoc, Ifor e Connection) che al 15 maggio aveva raggiunto 50mila sottoscrizioni in Europa. Una delegazione della Campagna hanno consegnato le firme alla sede del Parlamento europeo di Berlino, per chiedere che siano facilitate le procedure d’asilo per queste persone. Il giorno seguente a Roma, le associazioni che in Italia aderiscono all’iniziativa hanno consegnato alle ambasciate di Russia, Ucraina e Bielorussia in Italia degli appelli, affinché questi governi rispettino in diritto dei loro cittadini a dire no alle armi.
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

continua a leggere sul sito di riferimento

ULTIM'ORA

POTREBBERO INTERESSARTI

Audizione in Comagri Senato a contrasto bracconaggio ittico

Bergesio (Lega): massimo impegno per colmare il vuoto normativo Roma, 7 giu....

Plenitude: operativo l’impianto di accumulo a batterie di Assemini

Potenza istallata di 15 MW, 9 MWh capacità di accumulo di...

Dl Alluvione, Meloni a governatori-sindaci: possibile migliorarlo

“Attendo il vostro contributo” Roma, 7 giu. (askanews) – Il tavolo di...

Audizione in Comagri Senato a contrasto bracconaggio ittico

Bergesio (Lega): massimo impegno per colmare il vuoto normativo Roma, 7 giu. (askanews) – Oggi, con l’audizione in commissione Agricoltura al Senato, della Fiops (Federazione italiana operatori pesca sportiva) e della Fipsas (Federazione italiana pesca sportiva e attività subacquee), prosegue l’iter a contrasto del bracconaggio ittico. Lo rende...

Papa Francesco operato al Gemelli, cos’è la laparotomia e quali sono i rischi

ROMA – Papa Francesco oggi “si è recato presso il Policlinico Universitario Gemelli dove nel primo pomeriggio sarà sottoposto in anestesia generale a un intervento chirurgico di laparotomia e plastica della parete addominale con protesi”. Lo ha comunicato ai giornalisti il direttore della Sala Stampa della...

Il direttore dell’Agenzia per il Peacebuilding: “Ora basta, l’Europa ascolti la società civile”

ROMA – Per prevenire nuovi e più gravi conflitti è essenziale recepire gli apporti delle organizzazioni della società civile, università e think tank compresi: così Bernardo Venturi, direttore dell’organizzazione non-profit Agenzia per il peacebuilding (Ap), dopo il vertice in Moldavia della Comunità politica europea. IL VERTICE NEL CASTELLO...

Plenitude: operativo l’impianto di accumulo a batterie di Assemini

Potenza istallata di 15 MW, 9 MWh capacità di accumulo di energia Milano, 7 giu. (askanews) – E’ operativo il nuovo impianto a batterie di Assemini, vicino Cagliari – il primo di dimensioni “utility-scale” – realizzato in Italia Plenitude, la società di Eni che integra la produzione di...

Dl Alluvione, Meloni a governatori-sindaci: possibile migliorarlo

“Attendo il vostro contributo” Roma, 7 giu. (askanews) – Il tavolo di oggi con enti locali e Regioni può “servire per un lavoro di miglioramento, di affinamento del decreto legge del Governo che ha voluto dare il segnale di uno sforzo importante. Un decreto stilato in 72 ore...

Alluvione Emilia-Romagna, Meloni: “Musumeci coordinerà il tavolo permanente”

ROMA –  "Questo è un tavolo operativo che serve per stabilire gli interventi necessari per fronteggiare i danni, per discutere su cosa fare e su come agire al meglio. Sarà un tavolo permanete che, in attesa della definizione della struttura commissariale, sarà coordinato all’interno del governo dal...

Bibbiano, assolto Claudio Foti. Renzi: “Quando le scuse di Meloni?”

ROMA – "Parlateci di Bibbiano": c’è stato un momento, a cavallo tra il 2019 e il 2020, in cui la cittadina da 10mila abitanti in provincia di Reggio Emilia è stata al centro di una campagna politica permanente rivolta contro il Partito democratico. Erano gli anni...

Al via nuova campagna Slow Food contro i pesticidi in Europa

Per fare pressione su politici nazionali ed europei Roma, 7 giu. (askanews) – Al via la nuova campagna di Slow Food per un’Europa libera dai pesticidi. Il lancio avviene in concomitanza con la Giornata mondiale della sicurezza alimentare. “Diciamo addio ai pesticidi!” sarà una campagna europea online, in...

Mes, Gramegna: “Negativo che un Paese non ratifichi la riforma”

Perché manca backstop banche e impedisce di completare impegno preso Roma, 7 giu. (askanews) – “Il fatto che un paese non ratifichi la riforma del Mes non è negativo solo perché non ci dà il backstop sulle banche, ma anche perché così non riusciamo a completare un impegno...

Golf, Pga Tour e Liv saudita: è pace con Trump mediatore

Accordo dopo due anni di scontri e litigi Roma, 7 giu. (askanews) – E’ pace tra Usa e sauditi nel mondo del golf. Dopo due anni di scontri e litigi “un accordo storico”, volto non solo “a porre fine ai contenziosi in atto”, ma anche ad “unificare il...

Gli 87 anni di Pippo Baudo, Fiorello dà il via ai festeggiamenti

Collegamenti con Viva Radio2, domani puntata di “Techetecheté” Roma, 7 giu. (askanews) – Comincia con gli auguri di Fiorello e del cast di Viva Rai2 la vigilia dei festeggiamenti per gli 87 anni di Pippo Baudo. “Auguri, ti vogliamo bene e ti aspettiamo sempre. L’anno prossimo se ci...

Mattarella a Parigi: l’Europa è un luogo ideale fatto di persone e valori

Incontro con gli studenti italiani; “la Francia è legata all’Italia da profondi legami storici e culturali” Parigi, 7 giu. (askanews) – “L’Europa è non soltanto l’ambito nel quale i nostri Paesi esistono, ma è, soprattutto, un luogo ideale, fatto di persone, esperienze, affinità, valori, sogni”. Lo ha detto...