giovedì, 4 Luglio , 24

Incidenti lavoro, Lollobrigida: no numero sostenibile, sempre troppi

Video NewsIncidenti lavoro, Lollobrigida: no numero sostenibile, sempre troppi

Alla Camera la cerimonia di commemorazione delle vittime

Roma, 4 lug. (askanews) – “Le emergenze sono i terremoti, le eruzioni, gli eventi sismici o le catastrofi naturali. Gli eventi ciclici come gli incidenti sul lavoro non sono emergenze, esistono e vanno affrontati quotidianamente: su questo abbiamo concentrato anche l’azione del governo nei primi mesi, guardando a situazioni di particolare rischio”. Lo ha detto il ministro dell’Agricoltura, Francesco Lollobrigida, intervenendo nella Sala del Mappamondo di Montecitorio alla cerimonia di commemorazione delle vittime sul lavoro.”Gli incidenti sono imprevedibili dove le condizioni di lavoro sono idonee – ha aggiunto il ministro – ma dove non sono idonee o c’è una situazione di sfruttamento della forza lavoro, lì si entra in un’altra sfera su cui bisogna incidere in modo fermo e forte”.Lollobrigida ha quindi spiegato che “il ministro Nordio e il ministro Calderone con le loro deleghe possono incidere in modo specifico”. Quanto al caso di Latina, Lollobrigida ha detto: “Io non giudico mai un imprenditore che non ha messo in regola le persone come imprenditore, io giudico le persone che hanno creato delle condizioni come quella che ha colpito Satnam Singh a Latina, un criminale che ha l’attività criminosa come attività prevalente e in questi casi l’azione penale non può mancare e deve essere ferma”, ha sottolineato il ministro. “Non c’è un numero di incidenti sul lavoro che sia sostenibile – ha concluso Lollobrigida – qualsiasi numero per noi è troppo”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles