La Francia riapre ambasciata a Tripoli, Macron: “Abbiamo debito”

ROMA – Lunedì 29 marzo sarà riaperta l’ambasciata di Francia a Tripoli. Così è stato annunciato dal presidente Emmanuel Macron, che ieri a Parigi ha ricevuto i vertici del governo di transizione libico: il presidente del Consiglio Mohamed Al-Manfi, e il vicepresidente Moussa Al-Koni. Macron, oltre a garantire il sostegno dell’Eliseo al processo di riconciliazione nazionale, volto a superare gli esecutivi rivali di Tripoli e Bengasi e a porre fine a dieci anni di caos e violenze, ha promesso anche cooperazione in campo militare, con finanziamenti per la formazione della polizia di frontiera.La Francia, ha detto Macron, “ha un debito con la Libia e i libici, che da un decennio vivono nel caos”. Per il capo dell’Eliseo il nuovo Governo di unione nazionale si trova davanti “una sfida che riguarda l’intera regione, perché non ci sarà pace né nel Mediterraneo centrale e orientale né nel Sahel se non riusciremo ad avere pace e stabilità in Libia”. La Francia è accusata di sostenere le truppe fedeli al generale Khalifa Haftar, che dall’aprile del 2019 ha lanciato un’offensiva militare nel tentativo di rovesciare il governo di Tripoli estendo il proprio controllo dalla Cirenaica alla Tripolitania. Lo scorso anno, con l’ingresso della Turchia nel conflitto libico per dare sostegno al governo di Tripoli, si sono inasprite le tensioni tra gli esecutivi di Parigi e Ankara.Ieri Macron ha ribadito che ora le forze straniere, tra cui quelle di Turchia e Russia, devono lasciare la Libia.
]]

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo La Francia riapre ambasciata a Tripoli, Macron: “Abbiamo debito” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Notizie correlate

Potrebbero interessarti

Nonno (Fdi): “Primo intervento per riqualificare il Parco Urbano dei Camaldoli”

“Con questo primo intervento è iniziata una nuova fase per il Parco Urbano dei Camaldoli, a pochi mesi dal suo insediamento il presidente del...

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

Nonno (Fdi): “Primo intervento per riqualificare il Parco Urbano dei Camaldoli”

“Con questo primo intervento è iniziata una nuova fase per il Parco Urbano dei Camaldoli, a pochi mesi dal suo insediamento il presidente del...

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

Potrebbero interessarti

- Advertisement -