La minaccia di Putin: “Useremo ogni mezzo per difenderci, via alla mobilitazione parziale”

Di Vincenzo Giardina e Alessio Pisanò

ROMA – Una “mobilitazione parziale” per “difendere la patria, la sua sovranità, la sua integrità territoriale e la sicurezza dei suoi cittadini” è stata annunciata dal presidente della Russia, Vladimir Putin, durante un intervento trasmesso in diretta televisiva. In riferimento al conflitto armato in corso in Ucraina, il capo di Stato ha aggiunto: “Se l’integrità territoriale del nostro Paese sarà minacciata, useremo qualsiasi mezzo necessario per difendere la Russia e il suo popolo; questo non è un bluff”. Rispetto alle modalità della mobilitazione sul piano militare, Putin ha specificato che questa riguarderà “solo riservisti, che hanno già servito sotto le armi”.

COSA È LA MOBILITAZIONE PARZIALE ANNUNCIATA DA PUTIN

Fino a 300mila riservisti potranno essere coinvolti dalla “mobilitazione parziale” annunciata dal presidente russo Vladimir Putin in relazione al conflitto in Ucraina: lo ha riferito il ministro della Difesa Sergey Shoigu, in un’intervista trasmessa in televisione. Il dirigente ha confermato le parole del capo dello Stato, secondo le quali a contribuire alle operazioni belliche saranno chiamati solo coloro che hanno già esperienza militare.

LEGGI ANCHE: Foreign fighter italiano 27enne muore nella guerra in Ucraina

LA CONDANNA DI UE E NATO AI REFERENDUM

Dall’Unione europea alla Nato, i leader europei hanno condannato la possibilità che nelle regioni ucraine occupate dalla Russia si svolgano referendum per l’annessione alla Federazione. “I referendum di Putin in Ucraina per annettere i territori occupati con le armi sono un insulto alla democrazia e alle Nazioni Unite”, ha scritto in un tweet il Commissario Ue agli Affari economici Paolo Gentiloni, commentando l’annuncio delle autorità filorusse del Donbass, di Kherson e di Zaporizhzhia di tenere consultazioni pubbliche tra il 23 e il 27 settembre per l’annessione alla Russia.

Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, ha dichiarato su Twitter che “questa è un’ulteriore escalation nella guerra di Putin” e che “la comunità internazionale deve condannare questa palese violazione del diritto internazionale e rafforzare il sostegno all’Ucraina.” Il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha respinto “questi falsi referendum” che “non possono essere accettati”. Il presidente francese Emmanuel Macron ha dichiarato le sue intenzioni di voler parlare con Putin nei prossimi giorni, descrivendo i referendum come una “cinica provocazione” che non avrà conseguenze legali, perché “l’intero processo è una farsa”.
]]

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo La minaccia di Putin: “Useremo ogni mezzo per difenderci, via alla mobilitazione parziale” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Notizie correlate

Potrebbero interessarti

Nonno (Fdi): “Primo intervento per riqualificare il Parco Urbano dei Camaldoli”

“Con questo primo intervento è iniziata una nuova fase per il Parco Urbano dei Camaldoli, a pochi mesi dal suo insediamento il presidente del...

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

Nonno (Fdi): “Primo intervento per riqualificare il Parco Urbano dei Camaldoli”

“Con questo primo intervento è iniziata una nuova fase per il Parco Urbano dei Camaldoli, a pochi mesi dal suo insediamento il presidente del...

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

Potrebbero interessarti

- Advertisement -