Letta: “Il futuro della Dad? Sarà un mix tra 2019 e 2020”

ROMA – “Il futuro per quel che riguarda la didattica non sarà un ritorno al 2019, quanto piuttosto un mix 19-20. Voler tornare al pre-pandemia e al pre-Dad sarebbe un errore”. Lo ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta nel corso del suo intervento a Fiera Didacta Italia. Secondo Letta “è assolutamente auspicabile tornare in presenza il prima possibile”, tuttavia, “è necessario prendere il poco di positivo che la didattica a distanza ci sta lasciando soprattutto sul fronte della riduzione delle disuguaglianze”.

Il neo segretario dem quindi porta il suo esempio personale: “Prima di assumere l’attuale incarico- ha spiegato- gestivo un master a Parigi seguito da studenti di tutti i Paesi. Grazie alla modalità a distanza era possibile raggiungerli anche tramite le lezioni registrate”. La Dad, aggiunge l’ex premier, “permetterà anche alle università periferiche di raggiungere quei professori che si muovono solo per parlare nei grandi atenei”. Di contro, “la didattica a distanza è destinata ad aumentare la forbice tra chi è un ottimo studente e chi fatica”.

LEGGI ANCHE: Mattarella: “Dal Papa un forte richiamo allo spirito di fraternità”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Letta: “Il futuro della Dad? Sarà un mix tra 2019 e 2020” proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Notizie correlate

Potrebbero interessarti

Nonno (Fdi): “Primo intervento per riqualificare il Parco Urbano dei Camaldoli”

“Con questo primo intervento è iniziata una nuova fase per il Parco Urbano dei Camaldoli, a pochi mesi dal suo insediamento il presidente del...

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

Nonno (Fdi): “Primo intervento per riqualificare il Parco Urbano dei Camaldoli”

“Con questo primo intervento è iniziata una nuova fase per il Parco Urbano dei Camaldoli, a pochi mesi dal suo insediamento il presidente del...

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

Potrebbero interessarti

- Advertisement -