mercoledì, 15 Maggio , 24

Superbonus, il governo pone la fiducia sul decreto

(Adnkronos) - Sul dl Superbonus il governo porrà...

Maltempo, diversi allagamenti a Milano in zona Ponte Lambro

AttualitàMaltempo, diversi allagamenti a Milano in zona Ponte Lambro

Attiva dalle 06:30 di oggi vasca di laminazione Seeveso a Bresso
Milano, 15 mag. (askanews) – Le forti piogge delle ultime ore hanno provocato a Milano diversi allagamenti nel quartiere Ponte Lambro, a causa del rigurgito delle reti di drenaggio urbano per l’innalzamento dei livelli del fiume, in via Vittorini, via Camaldoli e via degli Umiliati. Secondo la Regione Lombardia risulta allagato il sottopasso di via Pompeo Leoni, nella zona Sud della città e sono segnalati tre interventi per caduta piante. Sul posto Polizia locale, intervenuti i Vigili del Fuoco per la messa in sicurezza di due persone a bordo di un’auto. Città Metropolitana di Milano ha attivato quattro squadre di volontari di Protezione Civile in supporto al Comune per la gestione delle criticità in zona Ponte Lambro.
Il fiume Seveso ha raggiunto un picco di 2.66 m alle ore 06:50, superando la seconda soglia di allertamento alla stazione di via Valfurva (Milano). L’attivazione del canale scolmatore di Nord-Ovest ha permesso di contenere le portate in ingresso a Milano. Attiva dalle 06:30 di oggi la vasca di laminazione di Bresso. Il fiume Lambro ha superato la seconda soglia di allertamento alla stazione di via Feltre (Milano) alle ore 6.10 circa ed ha raggiunto il picco di 2,70 m alle ore 7.30. I livelli del Lago di Pusiano sono in aumento e si attende, dalle ore centrali di oggi, il superamento della seconda soglia.
Al momento gli scarichi della diga di Pusiano sono chiusi per consentire la laminazione della piena del fiume Lambro. Il fiume Olona ha superato la seconda soglia alla stazione di Castellanza (VA) alle ore 3.40 circa ed alle 06:30 ha raggiunto il picco di 2,35 m. Il torrente Guisa ha superato la soglia di ordinaria criticità alla stazione di Arese (MI). Il torrente Arno ha superato, nel corso della notte, la terza soglia alla stazione di Cavaria con Premezzo (VA). Il livello, allo stato attuale, è al di sotto della seconda soglia.
La discesa sulla Francia di una perturbazione atlantica determina, per i prossimi giorni, un tempo marcatamente perturbato anche sulla Lombardia, con precipitazioni diffuse, temporali e rinforzi di vento anche in pianura. Da venerdì il progressivo colmamento della struttura depressionaria lascia un flusso sudoccidentale debolmente instabile sulla regione. Previste precipitazioni a ciclo diurno e prevalentemente limitate ai rilievi, con una ventilazione meno marcata dai quadranti occidentali.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles