venerdì, 24 Maggio , 24

Giro d’Italia, oggi 19esima tappa: orario, come vederla in tv

(Adnkronos) - Il Giro d'Italia 2024 propone oggi...

Ucraina, Usa al bivio: Kiev aspetta ok per colpire in Russia

(Adnkronos) - L'Ucraina vuole usare le armi americane...

Toti interrogato per 8 ore: “Ogni euro destinato alla politica”

(Adnkronos) - E’ durato 8 ore l’interrogatorio del...

Cagliari-Fiorentina 2-3, per i viola un posto in Europa per prossima stagione

(Adnkronos) - Finisce 2-3 Cagliari-Fiorentina, nell’anticipo della 38esima...

Mattarella: il cinema vive di libertà e pluralismo

AttualitàMattarella: il cinema vive di libertà e pluralismo

Al Quirinale la cerimonia per le candidature ai David di Donatello Roma, 3 mag. (askanews) – “Il cinema, vivendo in un contesto di libertà e di pluralismo, svolge una preziosa funzione di ricerca e di sfida creativa, incoraggiato nel produrre, nell’innovare, anche nel rischiare”. Lo ha sottolineato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel corso della cerimonia al Quirinale per la presentazione delle candidature ai David di Donatello.
Per il capo dello Stato inoltre il cinema ha un valore particolare per il nostro paese perché “la nostra storia, la storia della Repubblica, è passata dal Grande schermo, narrata attraverso emozioni, volti, sentimenti, attraverso vicende drammatiche e speranze”, e citando le parole di Alberto Lattuada alla prima riunione dell’associazione culturale del cinema italiano a Roma, pochi giorni prima del 25 aprile 1945: “Nulla è in grado di rivelare come il cinema i fondamenti di una nazione”.  Nel cinema, ha proseguito, “bisogna assicurare libertà anche a chi la pensa diversamente”.  Il capo dello Stato ha osservato come vada rivolta “grande attenzione in particolare all`espressione dei giovani artisti, che devono poter provare, sperimentare, dunque formarsi e crescere. L`ingresso di nuove generazioni produce nuova ricchezza – ha detto Mattarella -. Esprime libertà, quella libertà da assicurare anche a chi non condivide i nostri gusti, a chi la pensa diversamente”.
.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles