giovedì, 4 Luglio , 24

Vaccini, Borghi: “Abolire obbligo legge Lorenzin perché strada è informare”

(Adnkronos) - "L'obbligo vaccinale" previsto dalla legge Lorenzin...

Palermo, Pasqualino Monti: “Molto orgoglioso di avere restituito il mare alla città”

(Adnkronos) - "Sono molto orgoglioso di avere restituito...

Usa, sparatoria in centro commerciale: uccisa 13enne

(Adnkronos) - Una lite tra ragazza in un...

MotoGP, Bagnaia: “Sarà battaglia tra Ducati”

AttualitàMotoGP, Bagnaia: "Sarà battaglia tra Ducati"

Comanda MArtin con 10 punti di vantaggio sul torinese
Roma, 4 lug. (askanews) – Aria di sfida all’ok Corral per Bagnaia e Martin. Il torinese rincorre con 10 giorni da recuperare sulla leadership dello spagnolo. Al Sachsenring l’anno scorso Martin fece il pieno: Sprint e Gran Premio. Come sarà il prossimo weekend? “Proveremo ad essere forti come negli ultimi GP – risponde sicuro il campione del mondo -. L’anno scorso ho fatto una buona gara, ma Martin si è difeso molto bene nel finale. Nel 2023 non ero però al meglio della forma fisica, per la caduta di Le Mans e il dolore che mi ha condizionato per tutto il fine settimana”. Quest’anno il numero uno della Ducati arriva invece in forma strepitosa e Martin, seduto al suo fianco, ne è consapevole. Si preannuncia una gara molto combattuta: “Penso che anche qui possiamo battagliare, perché le Ducati vanno molto forte”. Una volta non era così gli fanno notare. “Il lavoro fatto in questi anni c’ha permesso di migliorare molto, soprattutto in curva e qui di curve ce ne sono molte”. Inoltre, aggiunge: “Vengo da tre weekend molto positivi. Mi sono sentito sempre meglio sulla moto e questo ha aumentato la mia motivazione; inoltre nelle ultime gare abbiamo cambiato approccio e questo mi dà altre sicurezze”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles