Quirinale, nel secondo giorno di voti vince ancora il partito della scheda bianca

ROMA – Secondo giorno di votazioni per il presidente della Repubblica, e seconda fumata nera a Montecitorio. Ancora una volta, a stravincere è stato il partito – trasversale – della scheda bianca. Il quorum di 673 voti è lontanissimo, in mancanza di un accordo tra le coalizioni. Con il centrodestra che ha proposto una rosa di tre nomi, Letizia Moratti, Carlo Nordio e Marcello Pera, e il centrosinistra che dopo un vertice Letta-Conte-Speranza l’ha bocciata: “Pur rispettando le legittime scelte del centrodestra, non riteniamo che su quei nomi possa svilupparsi quella larga condivisione in questo momento necessaria”, hanno dichiarato le delegazioni.

LEGGI ANCHE: Per il Quirinale è guerra sulla ‘rosa’ del centrodestra… a chi resteranno le spine?

I RISULTATI DELLO SPOGLIO DELLA SECONDA VOTAZIONE

È terminato lo spoglio della seconda votazione per l’elezione del presidente della Repubblica (quorum 673). Le schede bianche, annuncia il presidente della Camera Roberto Fico, sono state 527, le nulle 38 e i voti dispersi 125. Paolo Maddalena, il magistrato sostenuto da Alternativa, il gruppo degli ex M5S, ha ricevuto 39 voti così come Sergio Mattarella. Tanti anche i politici che hanno ottenuto delle preferenze: Tondo 18, Cassinelli 17, Rosato 14, Bossi 12, Giorgetti 8, Berlusconi 7, Draghi 4, Casellati 3, e poi Moles, Bersani, Cartabia, Rosy Bindi, Rutelli, Tremonti, Casini, Amato e Belloni. Tra gli altri, poi, Ruggeri, Amadeus, Alberto Angela, Giletti. La terza votazione è prevista domani alle 11.

LEGGI ANCHE: Io, franco tiratore: “Ecco perché no Draghi al Quirinale”

LEGGI ANCHE: Quirinale, seconda giornata di votazioni. Il centrosinistra boccia la rosa di Lega-FI-FdI

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Quirinale, nel secondo giorno di voti vince ancora il partito della scheda bianca proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Notizie correlate

Potrebbero interessarti

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

La stanchezza emotiva provocata dal Covid-19

di ANTONIO SCAMARDELLA* Il mondo è in costante cambiamento, lo è anche e in particolare adesso. La pandemia in corso, però, sta cambiando il nostro...

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

La stanchezza emotiva provocata dal Covid-19

di ANTONIO SCAMARDELLA* Il mondo è in costante cambiamento, lo è anche e in particolare adesso. La pandemia in corso, però, sta cambiando il nostro...

Potrebbero interessarti

- Advertisement -