21 views 2 mins 0 Comment

RdC, De Luca: discussione ideologica, fare controlli preventivi

- 25/11/2022

Eliminare furbizia, ma rispettare povera gente che ha bisogno

Napoli, 25 nov. (askanews) – “Sul reddito di cittadinanza c’è una discussione molto ideologica. Il tema è stato affrontato in maniera del tutto sbagliata, il problema si risolve con controlli preventivi, non dando prima i soldi e poi facendo i controlli”. Così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della diretta Facebook del venerdì.

“Tutte le forze politiche hanno detto che la misura andava modificata. E’ compito doveroso dello Stato – ha spiegato – aiutare la povera gente e colpire chi la percepisce indebitamente. Per quanto concerne i giovani tutti quanti hanno detto che occorreva apportare delle modifiche, tranne Fdi che proponeva l’eliminazione del reddito”.

Per De Luca “dobbiamo eliminare le aree di furbizia e di parassitismo”. “Questo problema viene risolto in termini molto semplici, facendo controlli preventivi, non dando prima i soldi e poi illudendosi di fare i controlli perché i controlli successivi nessuno li fa. Si poteva e si doveva introdurre un criterio molto semplice di modifica per evitare di sprecare soldi a danno della povera gente vera. Questa misura, che – ha aggiunto De Luca – avrebbe risolto al 90% i problemi, non è stata adottata ed è stato affrontato il tema in termini inaccettabili”.

“La sensazione è che si vogliano assorbire quelle risorse ancora una volta per spalmarle a livello nazionale e questo è inaccettabile. Hanno rinviato la decisione finale al termine dell’anno prossimo – ha concluso – e vedremo che proporranno. Il problema va affrontato con molto equilibrio, molta misura e molta decisione contro chi è imbroglione ma con molto rispetto nei confronti di chi ha bisogno di un aiuto dello Stato”.

continua a leggere sul sito di riferimento