5045 views 2 mins 0 Comment

Regione Campania, De Luca: coronavirus attenzione ai fumatori, quarantena se sei per strada

- 13/03/2020

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca torna a parlare ai cittadini e con interventi forti e diretti chiede il massimo rigore, chiede a tutti, autorità comprese, di mettere in campo il massimo per bloccare tutte quelle persone che ancora oggi circolano tranquillamente per tutta la Regione.

Bisogna ancora fare tanto, c’è gente che passeggia per strada, da Roma inviano messaggi sbagliati, non è possibile passeggiare per le città nonostante le distanze, chiederò se la situazione continuerà così, di mettere in quarantena tutte le persone trovate per strada con l’obbligo in casa per 14 giorni pena l’arresto. Ribadisco che non è possibile in Campania lavorare con i servizi d’asporto. Vi dò una dritta; attenzione ai fumatori, l’infettivologo ci dice che la nuvola di fumo dei fumatori, trasporta il virus. Chiederò di limitare in voli a Capodichino non essenziali. Ho chiesto l’esercito. Attenzione ai campi Rom, chiederò più vigilanza. Materiale medico per cittadini e operatori sanitari, c’è una carenza drammatica, ci sono forniture per la Campania, ordini campani, bloccati in Turchia e questo non possiamo tollerarlo.
Messaggi positivi, in Cina si stanno riprendendo, la Campania supererà questa situazione, noi non siamo il Nord, certo in Cina hanno avuto atteggiamenti restrittivi più forti, noi dobbiamo fare la nostra parte. Il farmaco che in Campania stiamo sperimentando nei nostri Ospedali, dalle relazioni, arrivano risultati straordinari, l’infezione polmonare da coronavirus rientra, certo prudenza, dipende dai pazienti, ma pensiamo che le terapie sono fiduciose.
Ringrazio Insigne per la donazione di 100mila euro e tutti gli altri che stanno donando somme per questa grande emergenza, fortunatamente ragazzi e donne incinte sono toccate poco da questa malattia. AI giovani, utilizziamo le serate a casa per leggere il vangelo, una pagina. Se l’aumento in Campania resta questo, possiamo gestire l’emergenza con tranquillità.

Ecco l’intervento integrale:

https://www.facebook.com/53388213256/videos/1447587502062551