Sondaggio Dire-Tecnè: cala ancora la fiducia degli italiani in Draghi e nel suo governo

ROMA – Continua a scendere la fiducia degli italiani nel premier Mario Draghi. Anche questa settimana l’ex presidente della Bce perde nel gradimento (-0,5%): al momento la fiducia raccolta è del 53% contro il 61% di inizio mandato. È quanto emerge dal sondaggio Dire-Tecnè realizzato il 13 maggio su un campione di mille persone.

Anche se sono lontani i picchi raggiunti nei mesi scorsi (67,1% il 3 settembre), la maggioranza degli italiani (53%) oggi ha ancora fiducia nel presidente del Consiglio. Il punto più basso si era registrato poco più di un anno fa, il 30 aprile 2021 (51,7%). Ma ad inizio mandato, nel febbraio 2021, il consenso era del 61%. Otto punti meno di oggi.

IN DISCESA ANCHE LA FIDUCIA NELL’ESECUTIVO

Non va molto meglio all’esecutivo guidato da Draghi: la fiducia degli italiani, come emerge dal sondaggio ‘Monitor Italia’ di Dire-Tecnè, cala dello 0,6% rispetto alla settimana scorsa e quindi è al 48,6%. Il 13 febbraio del 2021, al momento del giuramento, il governo Draghi poteva contare su una fiducia al 58,4%, cresciuta al 59% la settimana seguente: il picco più alto raggiunto dalla squadra di Mario Draghi.

A parte il 50,4% toccato il 25 febbraio scorso, nelle ultime dieci settimane il Governo è rimasto stabilmente sotto il 50% delle preferenze degli intervistati.

I PARTITI: PD IN STALLO, FDI CRESCE ANCORA

Impennata di Fratelli d’Italia che guadagna anche questa settimana (+0,3%) nel consenso tra gli italiani e stacca ulteriormente il Partito democratico, fermo e ancora più secondo partito italiano. Il partito di Giorgia Meloni si conferma dunque primo partito col 22,4% e ha un margine rassicurante sul Pd, fermo questa settimana al 21,7%.

Al terzo posto la Lega (15,2%) che però perde 0,2% negli ultimi sette giorni. Sale il Movimento 5 Stelle, quarto col 13,1% dei consensi: +0,2% rispetto all’ultima rilevazione. Quindi stabile Forza Italia col 10,7%. Seguono Azione/+Europa col 4,5% (+0,1%), Italexit 2,1% (-0,1%), Italia Viva 2% (-0,1%), Europa Verde 2% (-0,1%), Sinistra Italiana 1,9% (-0,1%).

LE COALIZIONI: IL CENTROSINISTRA ROSICCHIA CONSENSI

La coalizione del centrosinistra guadagna questa settimana (+0,2%) rispetto a quella di centrodestra in leggero calo (-0,1%). Il margine tra le due coalizioni rimane però ampio: i numeri del sondaggio Dire-Tecnè mostrano che il centrodestra raccoglie il consenso di quasi un italiano su due.

Ecco i risultati di ‘Monitor Italia’ del 12 maggio: Fratelli d’Italia, Lega, Forza Italia, Noi con l’Italia e Coraggio Italia oggi hanno il consenso del 49,1% degli italiani; Pd, M5S, Articolo Uno ed Europa Verde si fermano invece al 38,9%.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

L’articolo Sondaggio Dire-Tecnè: cala ancora la fiducia degli italiani in Draghi e nel suo governo proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Notizie correlate

Potrebbero interessarti

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

La stanchezza emotiva provocata dal Covid-19

di ANTONIO SCAMARDELLA* Il mondo è in costante cambiamento, lo è anche e in particolare adesso. La pandemia in corso, però, sta cambiando il nostro...

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

La stanchezza emotiva provocata dal Covid-19

di ANTONIO SCAMARDELLA* Il mondo è in costante cambiamento, lo è anche e in particolare adesso. La pandemia in corso, però, sta cambiando il nostro...

Potrebbero interessarti

- Advertisement -