giovedì, 30 Maggio , 24

Roland Garros, il programma di oggi: dieci gli italiani in campo

(Adnkronos) - Quinta giornata oggi, giovedì 30 maggio,...

Padova, donna giù da cavalcavia: arrestato il compagno per omicidio volontario

(Adnkronos) - Giada Zanola, la 34enne volata giù...

Roma, da Cnn focus sul progetto ambizioso della linea C

(Adnkronos) - L'ambizioso progetto della linea C della...

Russia, maxi incendio a Mosca: in fiamme magazzino di 4mila metri quadrati

(Adnkronos) - Un maxi incendio è scoppiato a...

Spettacolo, a Disneyland Paris arriva Alice and the Queen of Hearts

AttualitàSpettacolo, a Disneyland Paris arriva Alice and the Queen of Hearts

Back to Wonderland, rivisitazione moderna del classico Disney
Roma, 30 mag. (askanews) – Disneyland Paris continua ad ampliare la sua offerta di intrattenimento: è stato presentato il nuovo spettacolo “Alice and the Queen of Hearts: Back to Wonderland”, una rivisitazione in chiave moderna della storia senza tempo del film dei Walt Disney Animation Studios “Alice nel Paese delle Meraviglie”.
Questo show musicale, presentato nel nuovo teatro del Parco Walt Disney Studios “Theater of the Stars” e in programma fino al 29 settembre 2024, vuole trasportare gli ospiti di tutte le età nella tana del Bianconiglio tra una miriade di avventure. Mentre il film d’animazione si conclude con una partita di croquet tra Alice e la Regina di Cuori, dove non c’è un vincitore, il nuovo spettacolo “Alice and the Queen of Hearts: Back to Wonderland”, coinvolge gli ospiti in uno stravagante tea party nel cuore del Paese delle Meraviglie con Alice e i suoi amici. Ma le cose non andranno come previsto! Delusa dal fatto di non essere l’unica ospite d’onore, la Regina di Cuori decide di iniziare una battaglia musicale, il Cappellaio Matto dal canto suo cercherà di gestire questa situazione fuori controllo.
Tra esibizioni musicali, acrobazie aeree e in Bmx, gli ospiti saranno coinvolti in prima persona nell’esperienza e verranno invitati a partecipare all’esito della storia e a decidere quale dei due personaggi dovrà essere celebrato durante un gran finale. Lo spettacolo si svolge sul palco più grande del Resort, lungo 68 metri, profondo 26 metri e alto 16 metri, con 5 trampolini e 9 rampe Bmx.
Nato dall’immaginazione del regista italiano Matteo Borghi, questo adattamento musicale è stato creato per “rendere omaggio a un classico Disney” legato alla cultura pop in modo interattivo, divertente e molto colorato. Oltre ai riferimenti di elementi iconici del film d’animazione Disney del 1951, allo spettacolo è stato dato un tocco moderno in cui non ci sono personaggi buoni o cattivi. Mentre Alice accompagna gli ospiti in un’atmosfera di ispirazione pop che riflette la sua personalità allegra e il suo desiderio di festeggiare insieme al Cappellaio Matto, la Regina di Cuori vive in un mondo di ispirazione rock tutto suo.
L’esperienza prende vita più volte al giorno. Inoltre, lo scenografo Olivier Dusautoir si è ispirato non solo al mondo originale del film d’animazione ma anche al movimento della “pop art”, che riunisce elementi della cultura dell’arte di strada, come i murales. Infine, sono stati installati diversi tipi di attrezzature – tra cui tredici schermi incorporati e dispositivi pirotecnici – sia sul palco che intorno alla platea. I trampolini ai piedi delle gradinate aggiungeranno un ulteriore tocco di divertimento. Oltre all’atmosfera musicale unica, lo spettacolo offre incredibili performance tra acrobazie e coreografie; sono stati creati 5.000 costumi e 150 aziende francesi ed europee hanno lavorato per gli oggetti di scena.
Sono cinque le canzoni originali che riflettono le personalità opposte dei personaggi. Ispirata alle melodie del film d’animazione, la colonna sonora è stata registrata a Nashville, negli Stati Uniti. “Per ogni spettacolo abbiamo sei cantanti in scena – ha detto Matteo Borghi, show director italiano di Disneyland Paris – ci sono Alice, la Regina di Cuori e il Cappellaio Matto, oltre al Brucaliffo, alla Lepre Marzolina e al Bianconiglio, che cantano e aiutano a raccontare la storia. Inoltre, abbiamo quattro musicisti: due percussionisti, che suonano strumenti appositamente progettati per il nostro spettacolo, un chitarrista e un suonatore di keytar, una chitarra-tastiera”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles