giovedì, 30 Maggio , 24

Stellantis: al via cambi eDct a Mirafiori, 100 mln per nuova 500e

AttualitàStellantis: al via cambi eDct a Mirafiori, 100 mln per nuova 500e

Tavares: Vogliamo difendere leadership anche contro competitor Cina

Milano, 10 apr. (askanews) – È partita a Mirafiori la produzione di cambi elettrificati a doppia frizione (eDCT) di Stellantis nell’ambito della joint venture eTransmissions Assembly, con una produzione a regime di 600.000 unità all’anno. Obiettivo: contribuire ad alimentare la futura generazione di vetture ibride del gruppo, ritenute “strategiche” per ridurre le emissioni.

La produzione di eDCT è una delle otto nuove attività che hanno trovato sede a Mirafiori dalla nascita di Stellantis, tra cui il Battery Technology Center, il Circular Economy Hub, il grEEn-campus e la sede globale di Pro One. A Mirafiori vengono prodotte Abarth 500e, Fiat 500e, Maserati GranTurismo e Maserati GranCabrio. Più del 90% dei veicoli prodotti viene esportato.

Le attività introdotte nel sito piemontese sono raccolte nel progetto Mirafiori Automotive Park 2030 che prevede un investimento di oltre 240 milioni di euro per trasformare il sito in un polo unico nel suo genere a livello mondiale, completamente rinnovato e pensato per ospitare attività di progettazione, ingegneria e tecnologia, produzione, supply chain ed economia circolare.

Contestualmente all’inaugurazione del sito per i cambi eDct, Stellantis ha annunciato un investimento di 100 milioni di euro per aumentare il potenziale dell’iconica Fiat 500e, con una piattaforma ridisegnata che integrerà la tecnologia delle batterie di nuova generazione per rendere il modello più accessibile, con un aumento della produzione a Mirafiori sostenuta dagli incentivi pensati per stimolare il mercato dei veicoli elettrici.

Mirafiori è una delle tre sedi Stellantis a livello mondiale che supportano il piano strategico Dare Forward 2030 e sarà il fulcro del futuro della mobilità sostenibile, che mira a ridurre le emissioni di 36.000 tonnellate di CO2 equivalente.

“Per guidare le proprie operazioni in tutto il mondo, Stellantis parte dalle proprie origini in Italia, Francia e Stati Uniti – ha dichiarato Carlos Tavares, Ceo di Stellantis -. Tra tutte, Mirafiori è unica per Stellantis perché sta diventando un centro operativo completo, che riunisce funzioni centrali, sviluppo tecnologico, produzione e attività di economia circolare”.

“L’annuncio odierno di un investimento di ulteriori 100 milioni di euro risponde all’ambizione di avere una Fiat 500e ancora più attraente e accessibile per ampliare la base clienti, e di conseguenza l’attività produttiva di Mirafiori. Come dimostrato oggi, vogliamo difendere la nostra leadership in Italia contro tutti i competitor, compresi i costruttori cinesi, qualunque sia il supporto di cui potranno beneficiare nel Paese”.

“I nostri dipendenti italiani stanno dimostrando ogni giorno grande professionalità, impegno e resilienza. Voglio ringraziarli calorosamente e sinceramente per il supporto che danno a Stellantis. Gli stakeholder possono essere certi che continueremo ad avere cura delle nostre radici, coltivandole in modi nuovi, a volte sorprendenti”, ha concluso Tavares.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles