Temptation Island, finale amaro per Antonella e Pietro. Amore o Business? L’ultima puntata del reality di canale 5

E anche l’ultima puntata di Temptation Island è finita: coppie scoppiate? Tre, e come sempre, in tutto questo molto spesso ci si chiede: ma l’amore dov’è? Psicodrammi snocciolati ai falò per poi ritornare a riprendersi la donna o l’uomo di cui hanno sparlato per 21 giorni. Ma vediamo di capire chi tra tutti ne esce meglio! (o peggio).

Temptation Island, Pietro delle Piane: da “Me te magno” a “Perdono”

Negli anni Sessanta caschetto d’oro, al secolo Caterina Caselli cantava: “perdono, perdono”, perdono, perdono…io soffro più’ ancora di te…perdono, perdono, perdono, il male l’ho fatto più a me…”

E l’attore Pietro delle Piane ha impersonato alla perfezione il testo della canzone dal momento che al falò di confronto con Antonella, è passato dal “me te magno” con ululati canini ad un numero infinito di “Perdono”, “scusa” e “ma io scherzavo…” che poi a dirla breve, caro Raz Degan de noialtri, dire che si scherzava mi pare proprio il linguaggio dei “senza palle”.

Antonella e Pietro a Tempation Island, la cadute delle aquile

Caro Pietro, una volta compiuta un’azione si deve avere il coraggio di sostenerla e portarla avanti, non eluderla e cercare giustificazioni inconcludenti come “stavamo mangiando le caramelle”!! “Si per poi pomiciare, come i 14enni” risponde Antonellina che di certo non è né scema né sprovveduta e gliene ha dette di tutti i colori (giustamente) senza che lui potesse in qualche modo sostenere un confronto con lei.

Tanto che ad un certo punto Antonella: “non ti amo più, anzi ti amo ma mi fai schifo, continua a divertirti con le tue nuove amiche che hanno l’età per riprodursi, così metti un altro erede al mondo”.

E dopo queste frasi, si udiva in lontananza un’ovazione, uno scroscio di applausi e un popolo (quello del web) che urlava GO ANTONELLA GO!

Del resto il percorso di Pietro nel reality dei sentimenti somiglia un po’ a quello di Bruno Stachel, un arrivista pilota da caccia tedesco, nel film di guerra del 1966, La Caduta delle Aquile. E d è quello che è successo a Pietro che è passato dalla spavalderia e alla sicumera, alla mestizia trovandosi di fronte una donna dalla personalità forte e possiamo dirlo? Con gli attributi.

Ora. Il dubbio che i due si siano accordati per recitare la parte di vittima e carnefice in alternanza c’è. Ma possiamo anche concedergli il beneficio del dubbio e pensare invece che nel loro caos Antonella e Pietro si amino davvero e solo insieme riescono a trovare la felicità. Di certo il loro rapporto è improntato molto sull’attrazione fisica e la passione.

Temptation Island: Pietro e Antonella un mese dopo, sono insieme, ma….

E se un mese dopo, vediamo arrivare Antonellina vestita di rosa come una bambolina e di seguito lui con tanto di rose e lettera strappalacrime in cui le dichiara un amore profondo, non si intuisce bene la marcia indietro di lei. Nel senso che con un video registrato dopo, la Elia dichiara che rivedendo le puntate ha avvertito nuovamente quella rabbia e quella sensazione di disagio di avere Pietro vicino, così lo ha allontanato nuovamente.

Ma il tutto stride con il fatto che lei lo accusa anche di aver offeso tutte le donne che non hanno dei figli e che quindi in automatico, secondo il luminare Pietro sono delle mer*acce… Insomma, questo passaggio pare un’escamotage per prendere le distanze da una frase tanto sciocca e lavarsi un pò l’immagine, no?

Infatti, Antonella lascia uno spiraglio al (ex) fidanzato perché se ne dichiara innamorata, e alla fine conclude dicendo che Pietro è molto altro, e che non è un mostro, (il web lo ha massacrato) con lacrimuccia finale.

Sarà veramente così? Le crediamo? È amore o solo business, come direbbe Tina Cipollari? Certo sarò uno scontro tra titani a settembre quando i due saranno ospiti della De Filippi ad Uomini e Donne come succede ogni anno con le coppie del programma.

Vi ricordate quello che è successo tra Tina e “Er Faina” qualche anno fa? Non oso immaginare cosa potrà dire la Cipollari a Delle Piane…

Lorenzo Amoruso e Manila Nazzaro: il vero amore a Temptation Island

Una coppia invece che ci ha fatto emozionare, battere il cuore e si, anche versare qualche lacrima è quella formata da Lorenzo Amoruso e Manila Nazzaro. I due si amano davvero e aldilà di qualche scaramuccia e incomprensione il sentimento è reale e tangibile. Lui appena la vede arrivare al falò di confronto, si illumina e con garbo la saluta e le chiede “come stai?”. Cose d’altri tempi direbbe mia nonna, ma sono queste le cose che fanno bene al cuore. L’educazione, la sobrietà, la sincerità, l’emozione che forse al giorno d’oggi si son perse di vista per lasciare spazio alla volgarità, alle urla e alla pochezza.

Temptation Island: tutte le altre coppie, come è finita?

Lorenzo poi è diventato un idolo del web perché ha definito Anna Boschetti, fidanzata di Andrea BattistelliLA BURATTINAIA”. Sicuramente Lorenzo farà la fila in tribunale con tutti noi, perché abbiamo “insultato” “Miss Bancomat” che ha quindi, minacciato di querelare tutti coloro che hanno espresso parole non proprio carine su di lei. Insomma come fermare la pioggia con i secchi e raccogliere l’acqua con il mocio!!

Ma di certo, dire al proprio fidanzato “volevo che stavi male, volevo che soffrivi” (non azzeccando un solo verbo) non è stato granché piacevole!! Ed aggiunge: “Voglio farti capire che se ti lascio, dopo soffri per me”. Ma questa super donna da dove è saltata fuori? Xena la principessa guerriera le fa un baffo!!

Anche lo stesso Filippo Bisciglia al falò di confronto le ha detto: “Non posso vedere la tua faccia soddisfatta quando lui dice che ha sofferto”. Ma anche qui, il finale stucchevole e sdolcinato e più che scontato. Andrea è troppo preso da questa donna che, ammettiamolo, non ha dato una grande immagine di se stessa.

Per il resto che dire?

Annamaria e Antonio sono ancora insieme ma l’equilibrio della coppia si regge sulle marachelle di lui che non finiranno benchè promette di essere cambiato, e sul fatto che lei lo perdoni sempre e stia sempre lì ad aspettarlo.

Ciavy e Valeria continua a leggere sul sito di riferimento

Notizie correlate

Potrebbero interessarti

Libano, Di Maio parla con collega Beirut: “Pronti ad assistenza”

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha avuto oggi un colloquio telefonico con il ministro degli Esteri libanese, Charbel Wehbe, al quale ha...

Usa 2020, Trump: “Presto il vaccino per il Covid, spero entro fine anno”

Il presidente Usa, Donald Trump, ha promesso che sconfiggerà il coronavirus e che “accadrà prima di quanto si pensi”. Parlando da una fabbrica della...

Focaccia senza glutine veloce con pesto di broccoli VIDEO RICETTA

La focaccia è l'alimento perfetto per iniziare un pasto, ricorda il benvenuto dei ristoranti ed è l'ideale come abbinamento a secondi piatti di carne...

Via libera a superbonus e sismabonus 110%, firmati decreti attuativi 

Definiti dal Mise requisiti tecnici e modulistica. Patuanelli: “Misura di rilancio e sviluppo sostenibile” Continua a leggere sul sito di riferimento L'articolo...

Libano, Di Maio parla con collega Beirut: “Pronti ad assistenza”

Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha avuto oggi un colloquio telefonico con il ministro degli Esteri libanese, Charbel Wehbe, al quale ha...

Usa 2020, Trump: “Presto il vaccino per il Covid, spero entro fine anno”

Il presidente Usa, Donald Trump, ha promesso che sconfiggerà il coronavirus e che “accadrà prima di quanto si pensi”. Parlando da una fabbrica della...

Focaccia senza glutine veloce con pesto di broccoli VIDEO RICETTA

La focaccia è l'alimento perfetto per iniziare un pasto, ricorda il benvenuto dei ristoranti ed è l'ideale come abbinamento a secondi piatti di carne...

Via libera a superbonus e sismabonus 110%, firmati decreti attuativi 

Definiti dal Mise requisiti tecnici e modulistica. Patuanelli: “Misura di rilancio e sviluppo sostenibile” Continua a leggere sul sito di riferimento L'articolo...

Potrebbero interessarti

- Advertisement -