31 views 2 mins 0 Comment

Ucraina, su Danzica 19 scramble da agosto: identificati 25 velivoli russi

- 08/11/2022

MALBORK (POLONIA) – A 5 minuti di volo da Kaliningrad, 20 dalla Bielorussia, 25 dall’Ucraina. La vicinanza del confine con la Russia si fa sentire nell’aria gelida che sovrasta la base di Malbork, in Polonia, a circa 60 km dal corridoio strategico di Danzica. Qui sul fianco nord-est dell’Alleanza atlantica si vive in prontezza, h24 come sempre nelle missioni di Air policing. E la sirena è suonata anche nel pomeriggio per un addestramento, durante la visita della stampa. Sono 4 gli Eurofighter protagonisti della missione White Eagle.

Alla Dire il comandante della Task Force Air Salvatore Florio ha ricordato: “Da quando è iniziata l’attività operativa l’1 agosto abbiamo effettuato 19 alfa scramble per intercettazione e identificazione visiva di aerei della controparte”. Si tratta di velivoli russi, ne sono stati identificati 25, fotografati 24 in 48 ore di volo. Si tratta di aerei che si addestrano, magari non seguono rotte consuete o non parlano con gli organi di traffico aereo. Quando ci si avvicina ai velivoli “portiamo a casa anche dei riporti fotografici, ciò che la Nato ci chiede”, ha spiegato. Lassù i piloti si guardano appena, nessuno scambio, e volano via.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

L’articolo Ucraina, su Danzica 19 scramble da agosto: identificati 25 velivoli russi proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento