Vaccino, l’indiano Covaxin promosso dalla rivista ‘The Lancet’

ROMA – Uno studio pubblicato sulla rivista scientifica inglese Lancet promuove il Covaxin, il vaccino anti-Covid prodotto dall’azienda Bharat Biotech e finanziato con fondi pubblici indiani. In India, tra i Paesi piu’ colpiti dalla pandemia, il governo ne ha autorizzato l’impiego a gennaio, quando la terza e ultima fase dei test clinici non si erano ancora conclusi, attirandosi critiche da alcuni esponenti della comunita’ scientifica.

Lo studio, pubblicato ieri, ha coinvolto 380 persone tra i 12 e 65 anni provenienti da varie regioni dell’India ed e’ stato condotto attraverso nove ospedali del Paese. Durante i test, svolti “a doppio cieco”, il siero e’ stato somministrato due volte a distanza di 28 giorni tra la prima e la seconda iniezione. L’analisi dei dati ha rivelato che il Covaxin funziona, innescando la produzione di anticorpi, mentre tra gli effetti avversi piu’ significativi si e’ registrata la febbre, reazione che ha interessato il 2% delle persone coinvolte nel trial. La settimana scorsa l’azienda farmaceutica aveva invece diffuso i risultati della terza fase dei test, che hanno rivelato un’efficacia del siero all’81%.

Stando alla stampa locale, il co-fondatore e direttore esecutivo dell’azienda farmaceutica, Suchitra Ella, ha dichiarato: “Quella che era partita come un’iniziativa guidata dalle istituzioni 40 o 50 anni fa per produrre i vaccini di base, con un significativo coinvolgimento degli istituti di ricerca indiani, ora e’ cresciuta fino a diventare una grande industria”.

L’India, ha evidenziato Ella, “contribuisce con il 60-65% alle forniture globali di vaccini” e l’azienda Bharat Biotech “rappresenta circa il 70% della capacita’ di produzione di vaccini dell’India”. Secondo il direttore, “per quanto riguarda la produzione di vaccini anti-Covid-19 l’India puo’ contare su sei grandi aziende locali e pertanto il nostro Paese giochera’ un ruolo significativo” nella lotta alla pandemia.

L’articolo Vaccino, l’indiano Covaxin promosso dalla rivista ‘The Lancet’ proviene da Ragionieri e previdenza.

continua a leggere sul sito di riferimento

Notizie correlate

Potrebbero interessarti

Nonno (Fdi): “Primo intervento per riqualificare il Parco Urbano dei Camaldoli”

“Con questo primo intervento è iniziata una nuova fase per il Parco Urbano dei Camaldoli, a pochi mesi dal suo insediamento il presidente del...

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

Nonno (Fdi): “Primo intervento per riqualificare il Parco Urbano dei Camaldoli”

“Con questo primo intervento è iniziata una nuova fase per il Parco Urbano dei Camaldoli, a pochi mesi dal suo insediamento il presidente del...

Matacena, commercialisti protagonisti della ripresa economica

Presentata la lista “Odcec 2.0, costruiamo insieme il futuro della professione” per l'Odcec Napoli Nord “La pandemia ha portato stravolgimenti in ogni settore: il mondo...

Kyung Wha Chu e Viktoria Baskakova vincono il Premio “Sigismund Thalberg”

La dodicesima edizione assegnata ex aequo alle pianiste americana e russa La dodicesima edizione del Premio Pianistico Internazionale Sigismund Thalberg (nella foto in alto), curata...

Moretta: “Commercialisti pronti al rilancio del brand Italia all’estero”

Lo ha detto il presidente dell'Odcec di Napoli all'incontro su “Iniziative e progetti del Sistema Italia per l'internazionalizzazione e il sostegno all'export” con il...

Potrebbero interessarti

- Advertisement -