venerdì, 19 Aprile , 24

Ue, Letta: finanziare transizione con nuovi strumenti risparmio

“Se ne vanno in Usa 300 mld l’anno invece...

Gb, scandalo sangue infetto, bambini usati come cavie in anni 70,80

Nell’ambito di ricerche sull’emofilia Roma, 19 apr. (askanews) – Negli...

Questione morale,Conte: Meloni scoraggia risveglio Italia

Lei tace su scandali a destra e ministri e...

Israele attacca l’Iran: “reazione mirata a difesa nostra esistenza”

Esplosioni nella base militare di Isfahan, non risultano vittime....

Al via “Road to Meraviglie” su Rai Premium, in viaggio con Stefano Bini

AttualitàAl via "Road to Meraviglie" su Rai Premium, in viaggio con Stefano Bini

“Tra cultura, natura e cibo”. Da domenica 23 luglio a domenica 24 settembre alle 14

Roma, 20 lug. (askanews) – Da domenica 23 luglio a domenica 24 settembre 2023 alle 14.00 su Rai Premium, prende il via “Road to Meraviglie”, un viaggio condotto da Stefano Bini attraverso luoghi che sono uno scrigno prezioso di cultura e memoria fatta anche di ricette della tradizione che sono spesso il miglior biglietto da visita per turisti provenienti da ogni parte del mondo.

La Lombardia e la Toscana ne offrono esempi di assoluta eccellenza e Road to Meraviglie è un progetto televisivo che vuole raccontare il meglio di queste due regioni, partendo proprio dalle ricette della tradizione per proseguire con le meraviglie paesaggistiche e culturali, aspetti che verranno illustrati dall’autore e conduttore Stefano Bini, appassionato e ottimo conoscitore del territorio.

In Lombardia scoprirà una grande varietà di ambienti naturali, di ricchezze storiche e i grandi piatti del territorio, come la polenta, i formaggi, i tagliolini all’ortica, le uova biologiche deposte sui castagni, la carne di cervo, il risotto con pesce persico del Lago Maggiore, solo per citarne alcuni.

In Toscana esplorerà i tesori della Maremma: boschi, parchi, pianure, spiagge, colline, montagne, paesi medievali e le sue specialità gastronomiche, come i crostini ai fegati di pollo, l’acquacotta, la testa di cinghiale, i tortelli o gli gnudi.

Dopo ogni ricetta, due per ogni puntata, Mariastella Giorlandino ne illustrerà i benefici per la nostra alimentazione, mentre la nutrizionista Ileana Antonini del gruppo Korian, ne spiegherà le caratteristiche organolettiche.

In ogni puntata il conduttore intraprenderà un viaggio alla scoperta di una località, illustrandone le caratteristiche naturali e culturali. In un ristorante verranno cucinate, con l’aiuto di uno chef della zona, due ricette tipiche del luogo dopo di che il conduttore, da solo o con una guida, racconterà il territorio, tra boschi, fiumi, panorami mozzafiato, musei e chiese, spiegando tradizioni e avvenimenti accaduti in passato e di recente.

La puntata si concluderà andando alla scoperta di un luogo speciale, museo o un luogo sacro, per poi riassumere quanto accaduto nel corso della puntata, chiudendo il racconto in un luogo-simbolo dell’area che lo ha ospitato e ripartire verso la nuova imperdibile destinazione di Road to Meraviglie.

Nella prima tappa di questo imperdibile viaggio sabato 23 luglio, Stefano si occuperà di ricette come i tagliolini all’ortica e il cervo in salmì al cioccolato fondente, e di luoghi da sogno quali il Castello di Caspoggio e il museo mineralogico di Lanzada. Sabato 30 luglio, nella seconda puntata sarà con le ricette dei pizzocar di Livignasco e l’uovo biologico di Livigno, in luoghi da sogno quali il museo storico dell’800 e i sentieri naturalistici della Val Silente. Sabato 6 agosto a Laveno, tra ricette come il lavarello in carpione e il risotto con pesce persico, si soffermerà ad ammirare il Porto vecchio, l’incantevole Eremo di santa Caterina, il Museo Midec con paesaggi panoramici mozzafiato.

Il tutto narrato con l’entusiasmo e la passione di Stefano che porta a conoscere le tante curiosità di piccoli centri a volte meno conosciuti, ma preziosi e unici, regalando al telespettatore immagini e racconti del tutto inediti: cucina, paesaggi e cultura che grazie alle parole del conduttore e del suo ospite, sapranno offrire una ricostruzione storica e contemporanea di questi, tra il sacro e il profano, tra una risata e un momento serio, svelandone anche qualche aspetto non ancora noto.

Road to Meraviglie in viaggio da Laveno (Varese), Livigno (Sondrio), Caspoggio/Lanzada (Sondrio), Grosseto, Scarlino (Gr), Castagneto Carducci (Li), Terme di Saturnia, Manciano (Gr), Monte Argentario (Gr) fino a Siena.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles