sabato, 20 Aprile , 24

Milano, Comune cerca di valorizzare Darsena con attività sportive

Bando per operatore che avvii test valido da giugno...

In Basilicata Bardi punta al bis, Marrese e Follia rincorrono

Alle urne oltre 541mila elettori. Si vota domani e...

Biennale Arte, il Leone d’oro per la mostra a Mataaho Collective

Gruppo di artisti dalla Nuova Zelanda con cultura maori Milano,...

Rai, cancellato il monologo di Scurati sul 25 aprile, Pd: è censura

Verducci: “Intimidazione nei confronti della conduttrice Bortone” Roma, 20 apr....

Belve, al via la nuova stagione: gli ospiti di Francesca Fagnani oggi

DALL'ITALIA E DAL MONDOBelve, al via la nuova stagione: gli ospiti di Francesca Fagnani oggi

(Adnkronos) – Torna oggi, martedì 2 aprile 2024, in prima serata la nuova stagione di ‘Belve’, il programma cult di Rai2 ideato e condotto Francesca Fagnani. Ospiti della puntata di stasera Carla Bruni, Matteo Salvini e Loredana Bertè. 

Protagonista di un’intervista ironica, e al tempo stesso profonda, l’ex top model racconta del suo ruolo di premiere dame di Francia: “Era interessante, un’occasione unica…certo non lo vivrei tutti i giorni, sono felice che sia finito”. E quando Fagnani le chiede se la mancata rielezione di Sarkozy sia stata un sollievo: “Sì, pregavo proprio”. Quindi state meglio adesso? “Molto meglio adesso”, risponde decisa Bruni. Fagnani le chiede poi se il suo essere illegittima abbia avuto ripercussioni sulla sua vita e Bruni ammette: “Sì, l’adulterio per me non è un peccato, io sono figlia di quell’amore”. Lo sopporterebbe quindi nel suo matrimonio? “Sì, lo sopporterei, se fosse un adulterio così…”. Fisico? “Sì… se si innamorasse, no, lo sgozzerei”. “Ma è successo? “Non lo so, però è vivo”, risponde Bruni, ridendo.  

Sul rapporto con la sorella, la regista Valeria Bruni Tedeschi, Fagnani ottiene una confessione amara: “Mi sento usata, non rappresentata. Fa solo film ispirati alla mia famiglia… Mi sono vista come una ubriacona. Questa è una mia grande fragilità, perché esporla così?”. E sulla tendenza alla dipendenza dall’alcool chiosa: “Certe persone possono bere un bicchierino di vino e basta, io non ho limite. L’alcool è fatto per le persone che hanno la moderazione, io non ho la moderazione, non è nata con me”.  

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles