venerdì, 12 Aprile , 24

Svelati i primi artisti di Party Like a Deejay a Milano

L’8 e il 9 giugno con tantissimi artisti italiani...

Formula1, Calendario 2025, si parte dall’Australia

24 tappe, Imola il 16 maggio, Monza il 7...

Appello delle Università al G7: aumentare accesso all’istruzione nel mondo

Billari (Bocconi): sostenere coi Paesi G7 mobilità di studenti...

Giorgetti: chi paga le case green? Le famiglie, gli Stati, l’Ue?

Col Superbonus case rifatte da pochi fortunelli a spese...

Consorzio Vini d’Abruzzo porta in anteprima a Vinitaly il “Superiore”

AttualitàConsorzio Vini d'Abruzzo porta in anteprima a Vinitaly il "Superiore"

Con l’ente oltre 50 aziende e in degustazione 350 etichette

Milano, 4 apr. (askanews) – Il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo torna a Vinitaly, in programma a Veronafiere dal 14 al 17aprile, con un grande stand consortile di 1.500 mq, nel cuore del padiglione 12, all’interno del quale vi sarà un’area dedicata allo Spumante Trabocco che sarà protagonista di degustazioni tematiche ed eventi che coinvolgeranno il pubblico. Saranno più di 50 le aziende presenti nell’area consortile e 100 quelle da tutto l’Abruzzo. L’immagine degli stand, rinnovata per l’occasione, richiamerà le quattro sottozone provinciali che caratterizzano le Doc abruzzesi, sia rosse che bianche: Colline Pescaresi, Colline Teramane, Terre de L’Aquila e Terre di Chieti.

“Gli ultimi dati danno le eccellenze abruzzesi in crescita positiva: il Montepulciano d’Abruzzo Doc segna un +4%, mentre il Pecorino e il Cerasuolo registrano un aumento a doppia cifra, rispettivamente del 12 e 19%” ha affermato il presidente del Consorzio, Alessandro Nicodemi, parlando di “un segno di un cambiamento in atto nella regione, dove negli ultimi anni grazie alle modifiche dei Disciplinari, è sempre più chiaro il ‘Modello Abruzzo’, che definisce una scala di valori nelle produzioni”

All’enoteca consortile sarà possibile assaggiare tutte le novità dell’annata 2023 con 350 etichette, e per la prima volta i visitatori potranno fare degli “speed tastings” in un’area speciale per conoscere al meglio tutte le peculiarità dei vini in degustazione. In primo piano, inoltre, il debutto della menzione “Superiore”, che vedrà due degustazioni tematiche dedicate in anteprima nazionale condotte da Filippo Bartolotta. La prima sarà domenica 14 alle 14 con il titolo “Il Pecorino d’Abruzzo Superiore Doc attraverso le sue sottozone” e sarà la prima degustazione dei vini abruzzesi divisi nelle loro sottozone provinciali. La seconda, lunedì 15 alle 14, sarà dedicata a “L’AIRroir del Cerasuolo d’Abruzzo Superiore Doc”.

Allo stand del Trabocco (Pad.12 stand H5), invece, si terranno due serie di masterclass moderate da Adua Villa: la prima “Spumante d’Abruzzo Trabocco, un simbolo per l’intera regione” si terrà domenica 14 aprile alle 15.13, lunedì 15 aprile alle 12 e martedì 16 alle 14; e la seconda, dedicata allo “Spumante d’Abruzzo Trabocco Rosè, la forza dell’eleganza” sarà invece domenica 14 aprile alle 15.15, lunedì 15 aprile alle 12 e martedì 16 alle 14. Dalle 17 di domenica, lunedì e martedì spazio anche al mondo della Mixology con cinque cocktails a base Trabocco Spumante creati in collaborazione con il Bartenders Group Italia.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles