venerdì, 19 Aprile , 24

Cambia percezione nucleare: ricerca, aziende, enti pronti ripartire

Riapertura del dibattito nel nostro Paese è in corso Milano,...

Ue, Letta: finanziare transizione con nuovi strumenti risparmio

“Se ne vanno in Usa 300 mld l’anno invece...

Gb, scandalo sangue infetto, bambini usati come cavie in anni 70,80

Nell’ambito di ricerche sull’emofilia Roma, 19 apr. (askanews) – Negli...

Questione morale,Conte: Meloni scoraggia risveglio Italia

Lei tace su scandali a destra e ministri e...

Inter-Empoli 2-0, gol di Dimarco e Sanchez

DALL'ITALIA E DAL MONDOInter-Empoli 2-0, gol di Dimarco e Sanchez

(Adnkronos) –
L’Inter batte l’Empoli 2-0 nel match valido per la 30esima giornata della Serie A 2023-2024. I nerazzurri, primi e dominatori della classifica, si impongono con i gol di Dimarco e Sanchez compiono un altro passo verso lo scudetto ipotecato. La formazione allenata da Inzaghi, già aritmeticamente qualificata alla prossima Champions League, sale a 79 punti, mantenendo 14 lunghezze di vantaggio sul Milan. 

Con 8 giornate in calendario – e soli 24 punti in palio – il countdown tricolore può ufficialmente cominciare e già entro la fine di aprile lo scudetto potrebbe finire in bacheca, visto che alla capolista servono 11 punti. Il passo falso costa caro all’Empoli, fermo a 25 punti e raggiunto in terz’ultima posizione dal Frosinone. 

Il verdetto matura al termine di un match che l’Inter comincia con il piede sull’acceleratore. Pronti, via e l’Inter sfonda subito. Bastoni scappa a sinistra e crossa, Dimarco gira al volo di sinistro e fa centro: 1-0. Il gol immediato consente ai nerazzurri di giocare sul velluto e di gestire il match. I padroni di casa spingono senza forzare e al 19′ vanno vicini al raddoppio. Stavolta Bastoni fa tutto da solo, percussione e conclusione mancina: palo. L’Empoli rimane agganciato alla partita e prova anche qualche sortita offensiva: al 31′ Marin cerca il jolly dalla distanza, Audero è attento. 

L’Inter alza il ritmo in avvio di ripresa nel tentativo di chiudere i conti. Al 52′ Dimarco mette al centro un pallone invitante per Barella, rasoterra impreciso e l’Empoli si salva. Al 64′ va al tiro Pavard, serve il sacrificio di Bereszynski che si lancia in scivolata per evitare pericoli alla porta di Caprile. Il bis nerazzurro arriva all’81’. Dumfries affonda sulla fascia destra e serve un pallone che Sanchez deve solo spingere in porta: 2-0, game over e l’Inter si cuce un altro pezzo di scudetto sulla maglia. 

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles