sabato, 20 Aprile , 24

Biagio Antonacci, due nuove date al tour estivo

1 e 2 agosto al Teatro Antico di Taormina Roma,...

Studio italiano firma uno dei più importanti palazzi di Shanghai

“Innovativo palazzo di 16 piani con una rampa di...

Lamborghini, Winkelmann: già venduti primi mesi produzione Urus Phev

Accoglienza positiva in attesa del debutto al Salone di...

Biennale, la Grande Bellezza: benessere fisico e arte si incontrano

Il progetto dell’azienda 1 Attimo in Forma Roma, 20 apr....

Stoltenberg: la Nato oggi è più forte e più unita che mai

AttualitàStoltenberg: la Nato oggi è più forte e più unita che mai

“Credo nell’america e nell’Europa insieme” nell’Alleanza

Roma, 4 apr. (askanews) – “La Nato oggi è più grande, più forte e più unita che mai”. Lo ha detto oggi il segretario generale dell’Alleanza, Jens Stoltenberg, aprendo la cerimonia per i 75 anni del Trattato atlantico a Bruxelles.

“L’Europa ha bisogno dell’America per la sua sicurezza. Allo stesso tempo, anche il Nord America ha bisogno dell’Europa”, ha spiegato Stoltenberg, commentando: “non credo solo nell’Europa, credo nell’America e nell’Europa insieme nella Nato, perché insieme siamo più forti e più sicuri”.  “Quando si è conclusa la Guerra Fredda, la Nato ha contribuito a porre fine a due brutali conflitti etnici nei Balcani”, ha ricordato Stoltenberg. “Nel 2001, dopo gli attentati dell`11 settembre, per la prima volta abbiamo invocato l`articolo 5 del Trattato di Washington, che afferma che un attacco ad un alleato è un attacco a tutti. Da allora la Nato è stata in prima linea nella lotta al terrorismo”, ha detto.  “Il 2014 e l`annessione illegale della Crimea da parte della Russia hanno rappresentato un altro punto di svolta”, ha quindi insistito il leader della Nato. “Da allora, abbiamo intrapreso il più grande rafforzamento della nostra difesa collettiva da generazioni” e “abbiamo contribuito a diffondere la pace, la democrazia e la prosperità in tutta Europa”.

.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles