sabato, 20 Aprile , 24

Milano, Comune cerca di valorizzare Darsena con attività sportive

Bando per operatore che avvii test valido da giugno...

In Basilicata Bardi punta al bis, Marrese e Follia rincorrono

Alle urne oltre 541mila elettori. Si vota domani e...

Biennale Arte, il Leone d’oro per la mostra a Mataaho Collective

Gruppo di artisti dalla Nuova Zelanda con cultura maori Milano,...

Rai, cancellato il monologo di Scurati sul 25 aprile, Pd: è censura

Verducci: “Intimidazione nei confronti della conduttrice Bortone” Roma, 20 apr....

Turismo, al via a Milano il Travel Innovation Hub di Bluvacanze

Video NewsTurismo, al via a Milano il Travel Innovation Hub di Bluvacanze

Ceo Pellegrino: il meglio della tecnologia con il contatto umano

Milano, (askanews) – Un’esperienza immersiva, tra videowall, monitor e strumenti di realtà aumentata dove pregustare le vacanze e costruirsele su misura in salette dedicate, con la consulenza di esperti in carne ed ossa. E’ stato presentato oggi a Milano, nei rinnovati spazi di Monte Rosa 91, il Travel Innovation Hub del Gruppo Bluvacanze. Ne parla l’amministratore delegato del gruppo, Domenico Pellegrino. “L’Innovation Travel Hub di Bluvacanze – ha detto ad askanews – è la risposta a una domanda nuova di viaggiatori ed è anche un modello di ibridazione dall’online all’off-line. E’ un tentativo è un tentativo pioneristico, già presente in altre aree di retail, sicuramente un’innovazione per il mondo del travel. Si tratta di portare il meglio della tecnologia esistente, le realtà immersive, la capacità di interagire con dei consulenti di viaggio attraverso il web ma anche portando in evidenza il contatto umano, la qualità e la professionalità delle persone: human to human, coniugare il meglio della tecnologia con il meglio della competenza e dell’esperienza del travel”. “Stiamo provando da tempo a creare innovazione – ha aggiunto -. Ovviamente la relazione con l’utente è quella che ci stimola e ci invita a sperimentare nuove soluzioni, a comunicare a dialogare con i nostri clienti senza mai dimenticare che siamo una rete fisica, quindi con centinaia di negozi nel territorio nazionale pronti a dare assistenza h24, 365 giorni all’anno e quindi non solo tecnologia ma anche e soprattutto persone”.

Check out our other content

Check out other tags:

Most Popular Articles